Chiellini, destinazione ‘romantica’: Juve tradita e nuova maglia in Serie A

Giorgio Chiellini e la Juventus sono pronto a dirsi addio. Questa volta per davvero e questa volta per sempre. A quasi 39 anni il centrale difensivo è pronto per una nuova avventura lontana da Torino, tifosi pronti a perdere il loro idolo

Le cose belle, come ben sappiamo, finiscono. Anche (e soprattutto) per quanto riguarda il calcio. Un esempio su tutti potrebbe essere proprio il campione d’Europa che, dopo 17 anni vissuti in bianconero, è pronto a lasciare la ‘Vecchia Signora’ dove ha vinto un bel po’ di trofei. I suoi tifosi sono pronti a salutarlo alla fine di questa stagione

Giorgio Chiellini © LaPresse

Chiellini-Juventus, ci siamo: a fine stagione sarà addio

Come riportato in precedenza tutte le cose belle finiscono. Anche la storia d’amore tra la Juventus e Giorgio Chiellini, almeno come calciatore. In futuro non è assolutamente da escludere, quando deciderà di appendere gli scarpini al chiodo, di ritornare anche con un altro ruolo. Da quasi 17 anni che vive a Torino e soprattutto lotta per la maglia bianconera. Inutile dire che è un vero e proprio idolo della tifoseria ed è apprezzato come uomo dal presidente Andrea Agnelli fino ad arrivare al magazziniera della ‘Continassa‘ che per il classe ’84 possono spendere solamente parole di elogio. E’ vero che il suo futuro potrebbe essere dietro ad una scrivania ed in giacca e cravatta, ma la voglia di indossare le scarpette, pantaloncini e maglia è ancora tanta. Continuerà a giocare, ma con un’altra maglia con colori ben diversi.

Chiellini pronto ad andare da…Chiellini: il fratello lo aspetta

Giorgio Chiellini © LaPresse

Probabilmente non tutti sapevano che il fratello di Chiellini, Claudio, lavora come direttore sportivo nel Pisa. La sorprendente squadra toscana si trova al primo posto in Serie B ed è una delle candidate ad approdare in A. Mancano ancora 9 giornate, ma i toscani stanno lottando con tutti i mezzi a disposizione e ci tengono a fare questo grande salto. Un salto di qualità che potrebbe arrivare proprio con il quasi 39enne che è in scadenza di contratto con i bianconeri.

In realtà con il fratello ci ha lavorato, anche se a distanza, visto che Claudio è stato dirigente nella Juventus per otto anni prima di intraprendere la strada solitaria che gli sta regalando un bel po’ di soddisfazioni. Adesso le strade per i due si potrebbero nuovamente riunire. Un bel colpo a parametro zero per il Pisa che è pronto a metterlo sotto contratto, magari arrivando prima nella massima serie.

Previous articleElodie esplosiva, lato A troppo aderente: “Cat woman” – FOTO
Next articleGuendalina Tavassi pronta per l’Isola: idromassaggio e costume esplosivo