Caso Suso, alta tensione

Suso
Suso

MILAN-SUSO, LA SITUAZIONE– Sta vivendo ormai da separato in casa Suso in maglia rossonera. L’esterno spagnolo, considerato un esubero di lusso nella rosa di Pioli, da tempo ha le valigie in mano in attesa del trasferimento. Pochi giorni fa il mister del Milan aveva chiesto una reazione all’ex Liverpool, per riprendersi un posto da titolare in squadra e la considerazione dei tifosi del Diavolo che, da tempo ormai, non gli perdonano più nulla.

Suso attualmente però non rientra nel piano tecnico di Pioli e le recenti scelte del mister rossonero lo confermano. Leao e Castillejo hanno recuperato posizioni, Rebic ha dimostrato una reazione nell’ultima gara di campionato e in tutto ciò Suso rimane a guardare.

Milan, situazione Calhanoglu

Milan-Suso, sarà addio?

Ecco perché lo spagnolo potrebbe essere facilmente sacrificato sul mercato in caso di buona (anzi giusta) offerta. Le parti sono a colloquio per trovare la giusta soluzione per entrambi ma, stando a quanto emerge da Casa Milan, i toni non sono affatto amichevoli.

Si parla infatti di alta tensione tra i dirigenti rossoneri e il giocatore stesso. Suso infatti ha ribadito la sua volontà di andarsene da Milano ma Maldini non vuole certo regalare il giocatore. Il Milan infatti punta a ottenere una plusvalenza per aggiustare i conti societari.

Milan, Rebic si è svegliato:

Previous articleBari-Sicula Leonzio streaming, no Rojadirecta
Next articleChelsea-Arsenal streaming, no Rojadirecta