Home Calciomercato Calciomercato Milan, nodo rinnovo: la firma manca ancora

Calciomercato Milan, nodo rinnovo: la firma manca ancora

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:06
CONDIVIDI
Calciomercato Milan
Calciomercato Milan

CALCIOMECATO MILAN, PROBLEMA PER IL RINNOVO. CONTRATTO IN SCADENZA – Da giugno in poi in casa Milan si è visto un giocatore totalmente nuovo, diverso, trasformato. Dalla fine del lockdown in avanti i rossoneri hanno scoperto un Calhanoglu completamente inedito, capace di incidere come non mai negli ultimi 3 anni e in grado di prendersi sulle spalle la squadra anche nei momenti di difficoltà. Il turco sembra essere il calciatore che più ha beneficiato dell’arrivo di Ibrahimovic e anche in assenza dello svedese è riuscito ad affermarsi come uno dei membri più importanti della rosa di Pioli.

È quasi una beffa che l’ex Bayer sia esploso definitivamente proprio a pochi mesi dalla scadenza del suo contratto. A giugno, infatti, l’accordo scadrà.

Calciomercato Milan, nodo rinnovo

Il Milan vorrebbe rinnovare il contratto a Calhanoglu ma il giocatore chiede uno stipendio molto alto, specialmente alla luce delle prestazioni degli ultimi mesi. Un rinnovo da quasi 7 milioni di euro per lui, che diventerebbe il calciatore più pagato dopo Ibrahimovic (in attesa dell’eventuale firma di Donnarumma, che di milioni ne chiede non meno di 8). I rossoneri possono permettersi questo sforzo economico?

Leggi anche–> Milan, le ultime di mercato

Su Calhanoglu c’è la Juventus

Monitora con interesse la situazione la Juventus, che già fiuta l’affare turco a costo zero per la prossima stagione. Se il Milan non vuole subire delle beffe allora sarà meglio che avvii le trattative per il rinnovo del centrocampista.

Calhanoglu, un 2020 pazzesco: