Home Calciomercato Calciomercato Milan, Giampaolo in estate aveva chiesto un top player

Calciomercato Milan, Giampaolo in estate aveva chiesto un top player

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:31
CONDIVIDI
Esonero Giampaolo
Giampaolo © Getty Images

CALCIOMERCATO MILAN, RETROSCENA: LE RICHIESTE DI GIAMPAOLO – Fabio Quagliarella ma, soprattutto, Paulo Dybala. Queste erano state le richieste di Marco Giampaolo la scorsa estate alla dirigenza del Milan. L’allenatore che veniva dalla Sampdoria voleva portare con sé il capocannoniere dello scorso campionato, quel Quagliarella protagonista di una stagione da record con la maglia dei blucerchiati. Non solamente lui però, in quanto il tecnico tentò di strappare alla Juventus anche il numero 10 argentino.

Calciomercato Milan, “no” della società

L’esito è stato, come ovvio e palese, negativo. Nessuno dei due è stato acquistato dal Milan che ha preferito virare su altri obiettivi. In primis la permanenza, scontata solo qualche mese fa, di Piatek, poi la suggestione Correa durata un paio di mesi poi svanita con la chiusura della sessione estiva. Col senno di poi la storia recente del Milan, e dello stesso Giampaolo, sarebbe potuta essere diversa.

JUVENTUS, ORA LA JOYA TORNA A BRILLARE SUL MERCATO

Calciomercato Milan, ora si spera in Ibra

Una storia recente che il Milan spera di riscrivere e aggiustare con l’ingaggio di Ibrahimovic. Lo svedese arriverebbe a zero mentre in estate sia Quagliarella (scartato anche per motivi anagrafici) che Dybala sarebbero costati alla società non pochi milioni (in particolar modo l’argentino, valutato pochi mesi fa una 70ina di milioni).

Si attende quindi la risposta dello svedese che, entro due settimane, scioglierà le riserve sul suo futuro. L’offerta del Milan è chiara: 6 mesi con opzione per la stagione successiva.

IBRA, LA STRATEGIA DEL MILAN