Home Calciomercato Calciomercato Juventus: messi in vendita, partono in estate?

Calciomercato Juventus: messi in vendita, partono in estate?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:20
CONDIVIDI

Calciomercato Juventus: i due giocatori sono stati messi sul mercato e Paratici proverà a piazzarli entrambi nella prossima sessione di mercato. Grande plusvalenza per i bianconeri? Con i soldi caccia a un super obiettivo.

paratici calciomercato juve
Getty Images

Erano arrivati entrambi a parametro zero nell’estate del 2019, quando la Juventus accolse alla Continassa sia Adrien Rabiot che Aaron Ramsey. Dopo un anno e mezzo di militanza in bianconero però nessuno dei due ha conquistato la “fiducia” del tifo juventino, e maggior ragione della dirigenza attualmente campione d’Italia. Ramsey, classe 1990, non garantisce continuità a causa di numerosi e continui problemi fisici, e anche quando in campo non è mai stato il giocatore che avevamo ammirato all’Arsenal fino a qualche anno fa. Rabiot, classe 1995, è stato impiegato molto sia da Sarri che da Pirlo, ma non sembra essersi integrato alla perfezione nell’universo bianconero.

Per questo Paratici sta pensando di piazzarli entrambi nella prossima sessione di mercato, con la Premier League che potrebbe essere la soluzione, e destinazione, ideale per la coppia di centrocampisti. Se la Juve riuscirà a ricavare almeno 50 milioni dalla cessione di entrambi Paratici potrà concentrarsi su un importante colpo in entrata.

Leggi anche–> Juve, le ultime di mercato 

Calciomercato Juventus, chi arriva con quei soldi?

Locatelli alla Juventus
Locatelli, centrocampista del Sassuolo, interssa alla Juventus ed a molti altri club. @Getty Immages

Non è un segreto che la Juventus sia ancora in cerca di un centrocampista. In questa stagione a convincere sono stati in tre: Arthur, Bentancur e McKennie, per questo i bianconeri sono a caccia di un altro profilo da inserire in rosa. I nomi che si fanno sono i soliti: Aouar e Locatelli (che hanno una valutazione di mercato simile) potrebbero essere acquistati per poco più di 40 milioni.

Il sogno è quello che porta al nome di Pogba, in odore di lasciare Manchester ma difficilmente per meno di 80 milioni. Nonostante gli scada il contratto nel 2022.