Home Calciomercato Calciomercato Juventus, 30 milioni: offerta dalla Premier

Calciomercato Juventus, 30 milioni: offerta dalla Premier

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:28
CONDIVIDI

La dirigenza della Juventus mantiene sotto esame alcuni calciatori in vista della prossima sessione di mercato. Tra questi anche Adrien Rabiot che piace all’Everton di Ancelotti 

Juventus
Juventus ©Getty Images

Sguardo alla Champions per la Juventus di Andrea Pirlo che è reduce dal KO in campionato contro il Napoli. I bianconeri hanno vissuto una serata negativa allo Stadio Maradona perdendo per 1-0 per effetto di un rigore trasformato da Lorenzo Insigne. Negativa la prova generale della squadra ed in particolare anche del centrocampo, privo ancora di Arthur e guidato senza troppo successo da Bentancur e Rabiot. Proprio il mediano francese ex PSG resta sotto stretta osservazione da parte della dirigenza juventina che valuta il suo rendimento in vista della prossima sessione di mercato, quando potrebbe anche salutare la compagine di Torino.

LEGGI ANCHE >>> Porto-Juventus, doppio forfait: l’annuncio di Pirlo

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, che bomba: contatto con un super allenatore

Calciomercato Juventus, Rabiot non convince: l’Everton pronto all’offerta

Secondo le ultime indiscrezioni di mercato l’Everton sarebbe interessato allo stesso Rabiot che fatica ad essere decisivo nei meccanismi della mediana di Pirlo, confermando quanto fatto già vedere lo scorso anno con Sarri. Al di là di alcune sporadiche occasioni infatti il francese ha faticato ad entrare in ritmo e potrebbe dunque partire in estate senza un cambio di marcia. Il ragazzo continua a piacere molto a Carlo Ancelotti che vorrebbe portarlo all’Everton nella prossima sessione di mercato. Nello specifico secondo quanto sottolineato da ‘France Football’ Ancelotti ha chiesto alla società britannica di investire almeno 30 milioni di euro per ingaggiare Rabiot. Una cessione che se concretizzata rappresenterebbe una cospicua plusvalenza per la Juventus.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Adrien Rabiot (@adrienrabiot_25)