Home Calciomercato Calciomercato Inter, triplo assalto su un big di Conte

Calciomercato Inter, triplo assalto su un big di Conte

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:35
CONDIVIDI

Pronto un triplo assalto per Stefan de Vrij, difensore olandese dell’Inter e pilastro della retroguardia di Antonio Conte: la posizione del club 

Inter esultanza
Inter esultanza © Getty Images

Vince ancora l’Inter di Antonio Conte che ha staccato il Milan di ben 11 punti grazie al successo di ieri in casa contro il Sassuolo. 2-1 importante per i nerazzurri con Lukaku e Lautaro Martinez ancora sugli scudi. Nella sfida di San Siro è inoltre rientrato al centro della difesa anche Stefan de Vrij, divenuto nel tempo autentico perno imprescindibile per la retroguardia del tecnico salentino che a meno di forza maggiore, non ne fa mai a meno. Un exploit di talento, solidità e leadership che naturalmente non è passato sotto traccia neanche agli occhi delle big europee, pronte a lanciare l’assalto.

LEGGI ANCHE >>> E se Conte lasciasse l’Inter? Riflessioni su un addio impossibile (che impossibile non è)

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, sirene inglesi per Lukaku: chi lo vuole

Calciomercato Inter, de Vrij nel mirino di tre big: la situazione

Nel 2018 l’olandese è sbarcato alla Pinetina da svincolato dopo l’avventura alla Lazio, ed è subito divenuto pilastro per la difesa dell’Inter, ancor di più con l’arrivo di Conte alla guida tecnica. Non mancano gli occhi su de Vrij come riferito dall’Olanda, lì dove si parla di un interesse concreto di tre big europee come Liverpool, Manchester City e PSG anche pronte a formulare un’offerta per il forte difensore ex Lazio.

Il contratto dell’olandese è in scadenza 2023, e secondo quanto sottolineato dal ‘Corriere dello Sport’ c’è da capire se una proposta particolarmente consistente dal punto di vista economico possa far cambiare i piani dell’Inter, che dal canto suo propenderebbe per il rinnovo, anche se non ha ancora realmente approfondito i discorsi. La situazione è aperta.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Stefan de Vrij (@stefandevrij)