Zaniolo più lontano dalla Roma: cambia squadra in Serie A

Nicolò Zaniolo e la Roma, un rinnovo che si fa sempre più in salita: ecco dove può giocare in Italia dalla prossima estate

Anche in questa stagione, il suo rendimento è stato condizionato da discontinuità e qualche problema fisico di troppo. Ma il talento di Nicolò Zaniolo non si discute. Per ora, il suo score, con la maglia della Roma, non è scintillante, anzi (2 reti e 3 assist in 15 presenze), ma sulla sua presenza, Josè Mourinho conta eccome per una seconda parte di stagione in cui i giallorossi devono fare meglio, se vogliono ambire a un posto in Champions League.

Zaniolo più lontano dalla Roma: cambia squadra in Serie A
Nicolò Zaniolo © LaPresse

Zaniolo e la Roma, rinnovo senza fretta ma il tempo sta per scadere

Anche se a sprazzi, a Zaniolo può bastare poco per fare la differenza. Come dimostrato dall’imbucata geniale per Dybala che ha propiziato il rigore della vittoria con il Bologna, realizzato da Pellegrini. Proprio sulla presenza dell’argentino e del capitano giallorosso, Mourinho punta per mettere maggiormente a suo agio Zaniolo, permettendogli di dialogare con qualità con giocatori dal suo stesso bagaglio tecnico. Vedremo nelle prossime gare se il nuovo assetto (Abraham, per il momento, pare destinato a partire dalla panchina) funzionerà. Di sicuro, saranno mesi importanti per tutta la Roma e per lo stesso Nicolò Zaniolo, che entra nel 2023 a un anno e mezzo dalla scadenza del suo contratto con i giallorossi e con un rinnovo che per il momento all’orizzonte ancora non si vede. Le parti, la società e l’entourage del giocatore, predicano calma e ottimismo, la sensazione è che la fase di studio stia ancora procedendo e che alla lunga potrebbe essere difficile trovare una squadra.

Zaniolo crack del mercato estivo, ci ripensa il Milan: è il primo obiettivo dei rossoneri

Zaniolo più lontano dalla Roma: cambia squadra in Serie A
Nicolò Zaniolo © LaPresse

In estate, dunque, Zaniolo potrebbe essere uno dei nomi più caldi del mercato. A un anno dalla scadenza, sarebbe difficile per la Roma trattenerlo, a fronte di offerte interessanti, e scalda i motori in particolare proprio il Milan, prossimo avversario dei capitolini.

Da tempo, i rossoneri hanno messo gli occhi su di lui. E anzi, il suo profilo, in vista dell’estate, potrebbe essere il più abbordabile tra quelli seguiti dal Diavolo. Pioli stravede per le sue qualità e, con la difficoltà a mettere le mani sui vari Ziyech e Okafor, con in più la possibile partenza di Leao in assenza di rinnovo, potrebbe essere proprio il giallorosso l’uomo del grande rilancio estivo sul mercato.

Previous articleDramma al fantacalcio, il bomber va ko: lungo stop
Next articleScenario da fantamercato: Zidane e Benzema insieme in Serie A