Calciomercato, non è ancora finita: occhio agli svincolati, colpacci a zero euro

Tantissimi calciatori di altissimo livello sono rimasti liberi dopo la conclusione del calciomercato: ecco i migliori svincolati ancora disponibili.

Franck Ribery © Getty Images

La finestra di calciomercato si è ufficialmente chiusa alle 20.00 del 31 agosto, ma è rimasta ancora una possibilità per le squadre che intendono rinforzarsi: acquistare calciatori svincolati. Sono tantissimi gli atleti rimasti liberi da impegni contrattuali e dunque a disposizione per eventuali colpi a parametro zero.

FORSE POTRESTI LEGGERE ANCHE >>>Juventus, esplode la bomba: i ‘senatori’ contro Dybala!

Abbiamo deciso di raccoglierli in una interessantissima top 11: in ogni ruolo, spiccano calciatori che potrebbero fare al caso di tantissime squadre.

La Top 11 dei calciatori svincolati: offerte clamorose a parametro zero

Svincolati parametro zero
La Top 11 dei calciatori rimasti svincolati dopo la fine del calciomercato / Chosen11.com

E’ una formazione a dir poco stellare quella che potrebbe essere messa in campo con un 3-6-1. Tra i pali il Chiquito Sergio Romero, ex Manchester UnitedSampdoria al momento alla ricerca di una squadra con la quale tornare a giocare con continuità.

Retroguardia ricca di esperienza e qualità con l’ex Torino N’Koulou, affiancato da David LuizMangala, con altre due conoscenze della Serie A come MusacchioMustafi nel ruolo di alternative di lusso.

Occhio anche agli esterni: Serge Aurier, fresco di risoluzione con il Tottenham, e l’ex Manchester UnitedLione Rafael Da Silva potrebbero fare al caso di tantissime squadre in Italia ed in Europa.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>>Icardi alla Juventus? Sui social è già bufera: “Non serve”

A presidiare la linea mediana un altro campione di livello assoluto: l’ex Arsenal Jack Wilshere, al momento impegnato nella preparazione sportiva con i calciatori del Como e speranzoso di ottenere una chiamata dalla Serie A.

E’ però la linea offensiva quella che in assoluto fa più brillare gli occhi: tre “italiani” come Pastore, Gaston Ramirez Ribery (Ben ArfaPerotti i loro eventuali sostituti), a supporto di uno tra Radamel Falcao – vicino però in questi minuti a firmare per il Rayo Vallecano – o Sebastian Giovinco.

Ce n’è per tutti i gusti e per tutte le esigenze: chi riuscirà in Serie A ad approfittarne?