Calciomercato Juventus, il colpo estivo? E’ rimandato a gennaio

Calciomercato Juventus, il colpo estivo è rimandato solamente di qualche mese. I tifosi bianconeri, dopo la partenza di Cristiano Ronaldo ed il ritorno di Moise Kean, non sono per nulla entusiasti della dirigenza per come ha lavorato in questi mesi

Ihattaren
Allegri © Getty Images

I tifosi bianconeri non possono essere per nulla contenti per tanti motivi. Il primo, sicuramente, per le prime due partite di campionato: un solo punto raccolto nella trasferta di Udine (bianconeri si sono fatti rimontare dagli uomini di Gotti) e sconfitta in casa contro la neopromossa Empoli. Il secondo, invece, è per come si è mossa la dirigenza in questa sessione estiva del calciomercato. E’ vero che sono arrivati Manuel Locatelli, Kaio Jorge e Moise Kean, ma è andato via uno che era il simbolo della squadra, ovvero Cristiano Ronaldo.

Al suo posto è ritornato il classe 2000, cresciuto nelle giovanili della ‘Vecchia Signora’. I supporters si aspettavano ben altro. Ovviamente prendere il posto del fuoriclasse portoghese è impossibile, ma volevano qualcosa di più da parte del nuovo ds Cherubini e anche dal patron Agnelli. E se il colpo fosse stato rimandato solamente di qualche mese?

LEGGI ANCHE >>> Juventus è subito caos | Il nuovo bomber è nella bufera: furia sui social

Calciomercato Juventus, Icardi per gennaio?

Mauro Icardi © Getty Images

Il parco attaccanti del Paris Saint Germain (inutile ribadirlo) è uno dei più forti al mondo. E’ andato via Kean proprio per ritornare alla Juventus e sperare di giocare con più continuità, visto che in Francia difficilmente lo avrebbe fatto dopo l’arrivo di uno come Lionel Messi. Nel club parigino, però, c’è anche un altro calciatore che rischia seriamente di fare la panchina. Stiamo parlando di Mauro Icardi.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, già deciso un addio a gennaio

Di certo non un nome nuovo per i bianconeri che hanno più volte pensato a lui per rinforzare il reparto offensivo. Una possibilità che può verificarsi nella sessione invernale di gennaio.