Home Calciomercato Calciomercato Roma, cercasi attaccante: Mourinho “pesca” nel Tottenham

Calciomercato Roma, cercasi attaccante: Mourinho “pesca” nel Tottenham

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:59
CONDIVIDI

Calciomercato Roma, SOS attaccante cercasi. futuro di Edin Dzeko a parte, la priorità del manager portoghese è quella di rinforzare il reparto offensivo con un acquisto di qualità. Il tecnico è pronto a fare la spesa nella sua ex squadra

Mourinho Roma Lucas Moura Tottenham 25 milioni
Il neo-allenatore della Roma, José Mourinho © Getty Images

La Roma è alla ricerca di un nuovo centravanti. Difficile che Edin Dzeko possa rimanere ancora un altro anno nella Capitale: molto più probabile che possa continuare la sua esperienza da calciatore altrove (magari nella Major Soccer League negli Stati Uniti oppure negli Emirati Arabi). Il ritiro dei giallorossi inizierà tra qualche settimana, ma il nuovo allenatore è già al lavoro per rinforzare la squadra. Friedkin sa bene che, se vuole ritornare tra le prime quattro posizioni in classifica, deve sborsare un bel po’ di soldi per tornare a competere ad alti livelli.

Dalla Premier League il nuovo nome per l’attacco. Mourinho è pronto a convincere alcuni suoi calciatori, che ha allenato fino a pochi mesi fa, di accettare il trasferimento in Italia e di iniziare una nuova carriera all’estero. I nomi che circolano sono tanti, anche se la dirigenza sta cercando di avviare dei contatti con un suo pupillo che milita tuttora nel Tottenham.

LEGGI ANCHE >>> Roma, colpo Mourinho: nel mirino l’erede di Cristiano Ronaldo

Calciomercato Roma, Vinicius per l’attacco

Carlos Vinicius Roma
Carlos Vinicius © Getty Images

Secondo quanto riporta la ‘Gazzetta dello SportCarlos Vinicius potrebbe ben presto ritornare in Italia. Infatti, il classe ’95, ha militato nel Napoli ma non ha mai esordito con gli azzurri. Il calciatore, nella passata stagione, considerando campionato, Europa League e coppe inglesi ha totalizzato 22 presenze andando a segno per ben 10 volte.

Per discutere di una possibile trattativa, però, bisogna parlarne direttamente con il Benfica. Motivo? Il club portoghese è detentore del suo cartellino e, lo scorso anno, lo ha mandato in prestito in Inghilterra. Per rilevarlo servono almeno 20 milioni di euro. In questo caso può entrare in gioco il direttore sportivo Tiago Pinto, visto che è stato un ex dirigente dei lusitani fino a qualche mese fa.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Roma, Mourinho vuole il top player della Premier