Cristiano Ronaldo, il retroscena dell’incontro che può cambiare tutto

Un incontro in gran segreto e l’accordo quasi ultimato: ecco il retroscena su Cristiano Ronaldo e Jorge Mendes.

Il fuoriclasse portoghese non sta di certo vivendo il miglior periodo della sua gloriosa carriera. Il suo futuro è al centro di numerosi rumors di mercato, con Jorge Mendes che nel mentre, sta proponendo il suo assistito a tutti i club partecipanti alla Champions League.

Cristiano Ronaldo, attaccante del Manchester United
Cristiano Ronaldo © LaPresse

I rumors di mercato impazzano sempre più, con il futuro di Cristiano Ronaldo sempre più in dubbio. Moltissime le testate giornalistiche che hanno rilanciato sul possibile addio di CR7 dai Red Devils. Il Manchester Untied è reduce da una delle peggiori stagioni della sua storia. Il cambio in panchina con l’arrivo di Ten Hag ha portato diversi cambiamenti all’interno della squadra e soprattutto all’interno della dirigenza. All’ex tecnico dell’Ajax, un compito non facile, ovvero quello di riportare il Manchester United nei posti che più gli competono. Il tecnico porta con sé tante nuove idee tattiche ma soprattutto un’identità, un’ideologia di gioco, cosa che è mancata in questi anni ai Red Devils. L’inizio di stagione però non è stato all’altezza delle aspettative, viste le due sconfitte (soprattutto quella contro il Brentford) nelle prime due partite di campionato. I match contro Liverpool e Southampton però, possono segnare la svolta per il Manchester United. Due vittorie di carattere, ottenute con tanto spirito di sacrificio senza badare al bel gioco. Lo United è ripartito, anche se il futuro di Cristiano Ronaldo è il tema più discusso di queste ultime ore di calciomercato estivo.

Jorge Mendes, retroscena sull’incontro con un dirigente – ESCLUSIVA

I Red Devils si sono mossi concretamente sul mercato: dopo gli acquisti di Eriksen (arrivato a parametro zero), Malacia e Lisandro Martinez, ecco che il Man United ha chiuso altri due super colpi. Dal Real Madrid infatti, per la cifra di 70 milioni di euro, è arrivato l’amico di Cristiano, il brasiliano Casemiro. Assieme a Varane, i 3 sono stati protagonisti di tanti trionfi con la maglia dei blancos. Dall’Ajax invece, ecco che arriva il talento brasiliano Antony, pagato ben 100 milioni di euro dai Red Devils. Chissà se la compagnia acquisti del Manchester United convincerà il fenomeno portoghese a rimanere in Inghilterra. Sicuramente Jorge Mendes non sarà di questo avviso, tant’è che si sta muovendo per trovare una sistemazione al suo assistito. In esclusiva, la nostra redazione ha potuto apprendere che Jorge Mendes qualche giorno fa, ha incontrato in quel di Lisbona il DS dello Sporting CP Hugo Viana per discutere del ritorno di Cristiano in Portogallo. (colloquio durato anche un paio di ore)

Cristiano Ronaldo, attaccante del Manchester United e della nazionale portoghese
Cristiano Ronaldo © LaPresse

Come ampiamente raccontato in una nostra esclusiva, quella tra Cristiano Ronaldo e lo Sporting CP è una trattativa che avanza ma che andrà in porto a determinate condizioni. Durante l’incontro con Jorge Mendes (durato anche un paio di ore), Hugo Viana ha ribadito che il club portoghese non vuole pagare alcuna commissione al Manchester United per il trasferimento di Ronaldo. Tra lo Sporting e CR7 sono già ben presenti diversi accordi su una base di un contratto biennale, mentre sono ancora da discutere i termini economici. Vedremo dunque quale sarà il futuro di Cristiano che, nel mentre, continua ad allenarsi con il Manchester United e restare a disposizione di Erik Ten Hag.

Previous articleWanda Nara piccante ma il suo lato ‘A’ di più: da paralizzarsi
Next articleLe Donatella bollenti: selfie con vestiti troppo aperti e corti