Napoli, oltre al danno anche la beffa: salta un obiettivo di mercato

Non bastava la cessione di Koulibaly a rovinare i piani del Napoli: ora sfuma anche un obiettivo di mercato dei partenopei.

Poche ore dopo la cessione di Kalidou Koulibaly, il Napoli di Spalletti è stato beffato sul tempo dato che l’obiettivo numero uno per il centrocampo sta per firmare con un’altra squadra. Oltre al danno, anche la beffa per gli azzurri, che ora dovranno reagire sul mercato.

Luciano Spalletti, allenatore SSC Napoli
Luciano Spalletti © LaPresse

Spalletti non avrà di certo preso bene la cessione del difensore senegalese, tant’è che ha chiesto alla società una reazione sul mercato. Tanti nomi per la difesa azzurra ma che non convincono fino in fondo il tecnico ex Roma e Inter. Se per Ostigard, il Napoli ha già chiuso tutto, per il sostituto di Koulibaly le candidature sono più che aperte. Acerbi per ragioni economiche è l’indiziato numero uno, dato che la Lazio chiede tra i 4 ed i 5 milioni di euro, mentre il calciatore ha già dato il suo benestare. Da valutare la situazione di Kim, difensore coreano del Fenerbahce, dato che il Rennes è intenzionato a chiudere l’operazione.

L’obiettivo di mercato del Napoli firma per un club tedesco

Giuntoli a lavoro per il sostituto di Kalidou Koulibaly. Nelle ultime ore contatti importanti con il Fenerbahce per Kim, anche se quest’ultimo non convince a pieno. Oltre al reparto difesivo, il Napoli deve fare molta attenzione con il centrocampo, in particolar modo Fabian Ruiz. Lo spagnolo non rinnoverà con il Napoli e molto probabilmente andrà via a parametro zero il prossimo anno. Su di lui, squadre come Atletico Madrid e Real Betis hanno già preso info in merito alla sua situazione contrattuale. Nel ruolo dello spagnolo, il Napoli seguiva da tempo Mattias Svanberg. La società partenopea però è stata beffata poiché il Wolfsburg ha chiuso la trattativa con il Bologna per il centrocampista svedese classe ’99.

Mattias Svanberg, centrocampista svedese
Mattias Svanberg © LaPresse

La Serie A perde un altro talento e, dopo l’addio di Hickey (passato al Brentford, in Inghilterra), anche Svanberg lascia il nostro campionato. Il Bologna incasserà 8 milioni di euro più bonus dal Wolfsburg. A confermare ulteriormente è l’amministratore Delegato del Bologna Fenucci:”Svanberg sta partendo per fare le visite mediche in Germania con il Wolfsburg”. Napoli dunque beffato dato che il centrocampista svedese era visto come l’alternativa giusta a Fabian Ruiz. Ora i partenopei dovranno attuare diverse strategie di mercato per regalare a Luciano Spalletti una rosa in grado di poter competere in Italia ed in Europa, anche se la strada è molto più che in salita.

Previous articleDiletta Leotta versione arcobaleno, visione che scotta
Next articleMercedesz Henger in piscina, il perizoma sparisce tra le curve – FOTO