Calciomercato Milan, stallo sul rinnovo: Maldini ha trovato il sostituto

Continua lo stallo nella trattativa sul rinnovo del contratto di Donnarumma. Maldini segue, nel frattempo, diversi portieri.

Maldini ha già il sostituto di Donnarumma
Maldini ha già il sostituto di Donnarumma. © Getty Images

Lo stallo continua

Se l’obiettivo stagionale dichiarato è il ritorno in Champions League, il Milan ha anche un altro traguardo da raggiungere al di fuori del rettangolo di gioco: il rinnovo del contratto di Gianluigi Donnnarumma. Da settimane tiene banco a Milanello la lunga trattativa che vede impegnati la società rossonera e l’entourage del giocatore. Il rapporto tra Milan e il portiere classe ’99 scadrà il prossimo 30 Giugno. Maldini vorrebbe in ogni modo trattenere il talentuoso estremo difensore a cui ha offerto un contratto quinquennale con un ingaggio pari a 7,5 milioni. Un’offerta che non piace a Mino Raiola che chiede 10 milioni compenso ed una durata di 2 anni, massimo 3. Nelle ultime ore il Milan starebbe pensando di offrire un contratto triennale contenente una clausola rescissoria compresa tra i 40 ed i 50 milioni di euro.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —–>>>>> Calciomercato Milan: prestazioni top, deciso il futuro del giocatore

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —–>>>>>> Milan, a Roma gioia e dolori: vittoria ma 3 ko importanti. Le condizioni fisiche

Il sostituto dalla Liga

La trattativa, comunque, resta in fase di stallo ed il pericolo serio che corre il Milan è quello di perdere a parametro zero uno dei suoi più riusciti prodotti del vivaio. Qualora la trattativa per il rinnovo dovesse dare portare ad una fumata nera ecco che Maldini avrebbe già tra le mani il sostituto di Gianluigi Donnarumma. Il calciatore seguito sarebbe Norberto  Neto. Il portiere brasiliano potrebbe tornare in Italia dopo le sue esperienze con la Fiorentina e la Juventus. Il trentunenne portiere è al momento in forza al Barcellona. I catalani l’hanno acquistato nell’estate del 2019 dal Valencia per 26 milioni più 9 di bonus. Con i blaugrana l’ex juventus ha giocato poche gare ricoprendo il ruolo di gregario di ter Stegen. Il Milan potrebbe assicurarselo sulla base di un prestito con diritto di riscatto fissato a 15 milioni.