Home News Milan, a Roma gioia e dolori: vittoria ma 3 ko importanti. Le...

Milan, a Roma gioia e dolori: vittoria ma 3 ko importanti. Le condizioni fisiche

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:51
CONDIVIDI

Sorride a metà il Milan che ritrova la vittoria a Roma, ma perde per infortunio Ibrahimovic, Calhanoglu e Rebic. Per i tre problemi muscolari da valutare nelle prossime ore

Il Milan perde tre big
Ibrahimovic, Rebic e Calhanoglu, Milan © Getty Images

Ibrahimovic, Calhanoglu e Rebic finiscono ko per noie muscolari                  

Il Milan torna a vincere e convincere a Roma, ma perde per infortunio Ibrahimovic, Calhanoglu e Rebic. Tre ko importanti, sia per la forza dei tre calciatori, ma anche in quanto mercoledì i rossoneri torneranno già in campo contro l’Udinese, nel turno infrasettimanale. Gli impegni, tra Europa League e campionato di serie A, sono tanti e avere la rosa al completo, in questa fase della stagione, diventa determinate. Nel frattempo il Diavolo, dato per morto troppo presto, si è messo alle spalle le sconfitte contro Spezia e Inter ed è tornato all’inseguimento dei nerazzurri. Il successo di ieri all’Olimpico, per nulla scontato alla vigilia e timbrato Kessie e lo stesso Rebic (finalmente tornato ai livelli della passata stagione) ha una doppia valenza. Non solo il ritorno ai 3 punti e la reazione da vera squadra dopo il momento difficile, ma anche il rilancio delle ambizioni europee con le contemporanee sconfitte delle romane e il pareggio della Juventus. Pioli e i suoi ragazzi sono più vicini alla vetta che alla terza piazza e questo lascia ben sperare per il proseguo della stagione.

Leggi anche >>>> Roma-Milan, tripla tegola per Pioli: infortunio per tre big       

Ibrahimovic finisce ko contro la Roma
Zlatan Ibrahimovic, Milan © Getty Images

Milan in ripresa, Pioli spera di recuperare gli infortunati già per l’Udinese                  

Le note amare, però, non mancano e nella fattispecie corrispondono ai nomi di Zlatan Ibrahimocic, Hakan Calhanoglu e Ante Rebic. Diciamo subito che le condizioni dei tre, usciti tutti per problemi muscolari, anche ascoltando le parole di Pioli, sono meno gravi di quanto non si potesse immaginare nel corso del match. Ogni situazione ha storia a sé: lo svedese, per il quale già si stanno facendo strada le polemiche vista la concomitanza dell’infortunio con la sua partenza per Sanremo ha accusato un problema nel primo tempo, ma solo a inizio ripresa e alzare bandiera bianca. Il turco, non è proprio rientrato sul terreno di gioco dopo l’intervallo ed è stato sostituito da Brahim Diaz (anche lui al ritorno dopo un problema muscolare). A metà ripresa è toccato al mattatore di serata, che con un gran gol ha regalato la vittoria al Milan, accasciarsi a terra ed essere sostituito.

Leggi anche >>>> Calciomercato, colpo Milan: a zero in estate | Le cifre dell’accordo

Rebic finisce ko con la Roma
Ante Rebic, attaccante del Milan © Getty Images

In tutti i casi si è trattato solo di un risentimento: all’adduttore per Ibra, al flessore per Calhanoglu e all’anca per Rebic. Problemi che non dovrebbero richiedere tempi lunghi di recupero, ma bisognerà attendere i risultati degli esami ai quali saranno sottoposti oggi stesso. In ogni caso, la loro presenza con i friulani, resta in forte dubbio.