Milan: scelto il post Pioli, Maldini non ha alcun dubbio

Il posto di Stefano Pioli al Milan è più che saldo, ma Paolo Maldini avrebbe già un’idea concreta per il 2023 per il successore del tecnico emiliano. Il club meneghino infatti avrebbe già capito su chi puntare quando si divideranno le strade con l’attuale tecnico.

Calciomercato Milan Maldini prossimo allenatore Italiano Fiorentina
Pioli e Maldini © LaPresse

Milan, Pioli non si discute ma attenzione: Maldini ha già in mente il suo sostituto

Il Milan, dopo tante stagione disputate sottotono, sta finalmente tornando tra le squadre più in forma e competitive del campionato italiano. Infatti il club rossonero, dopo la scorsa eccellente stagione, anche in quest’annata, seppur i due stop delle ultime giornate contro Udinese e Napoli, si sta confermando come una tra le squadre favorite per la vittoria dello scudetto, essendo ad oggi la prima inseguitrice a -4 dall’Inter capolista.

Uno dei principali artefici di queste imprese rossonere è senza dubbio Stefano Pioli, approdato al Milan in uno dei momenti più bassi della storia contemporanea del Diavolo, ma che nel giro di pochi mesi è riuscito a far tornare a brillare. L’allenatore emiliano ha un contratto in essere fino al 30 giugno 2023 e il suo posto sulla panchina rossonera non è in discussione, ma Paolo Maldini avrebbe già un’idea, o qualcosa in più, per il prossimo allenatore del Milan a partire dalla stagione 2023/24.

LEGGI ANCHE >>> Milan la bufera è totale, una cosa mai vista: “45 giornate di stop”

Calciomercato Milan Maldini prossimo allenatore Italiano Fiorentina
Vincenzo Italiano © LaPresse

Milan, per Maldini Italiano è più di un’idea: ecco il successore di Pioli

Oltre a Stefano Pioli, uno degli allenatori che meglio ha fatto in Italia nelle ultime due stagioni è sicuramente Vincenzo Italiano. Il tecnico nativo di Karlsruhe infatti, dopo l’ottimo obiettivo della salvezza centrata con lo Spezia, facendo allo stesso tempo vedere del grande calcio, anche alla Fiorentina sta disputando una grande prima parte di annata, con i viola, reduci da diverse pessime annate, che ad oggi sono al sesto posto, ad appena 6 punti di distanza dalla zona Champions League.

Maldini è un grande estimatore di Vincenzo Italiano, e in questo periodo avrebbe anche iniziato a valutarlo come possibile successore di Stefano Pioli, che andrà in scadenza di contratto nel 2023. Quella di Maldini sarà solo una suggestione, oppure il Milan nelle prossime stagione proverà concretamente ad affondare per il talentuoso tecnico della Fiorentina?

Impostazioni privacy