Pioli ben saldo in panchina, ma Maldini ha già in mente il futuro tecnico

Stefano Pioli è al momento saldo sulla panchina del Milan, ma in vista della sua prossima scadenza di contratto, Maldini potrebbe concretamente virare su un altro profilo a sorpresa.

Il Milan, dopo diverse stagioni decisamente sottotono, dalla scorsa annata è riuscito a tornare tra le squadre di punta del calcio italiano. Infatti il club rossonero, che ha concluso la Serie A 2020/21 al secondo posto, con il conseguente ritorno in Champions League, anche quest’anno si sta dimostrando come una delle squadre più complete e competitive del campionato, e ad oggi è la principale inseguitrice della capolista Inter.

Calciomercato Milan Pioli esonero 2023 De Zerbi Maldini
Stefano Pioli © LaPresse

Gran parte di questo merito va certamente attribuito proprio all’allenatore del Diavolo, approdato a Milanello nell’autunno 2019, in uno dei massimi periodi di crisi di risultati del Milan, Stefano Pioli. Il tecnico emiliano è infatti riuscito, pur senza disporre di un organico da prime posizioni, a riportare il Milan nelle zone alte della classifica di Serie A. Nonostante questo ottimo rendimento, la dirigenza rossonera starebbe già pensando al dopo Pioli, con Maldini che avrebbe già in mente il futuro tecnico del Milan al termine di questo ciclo.

LEGGI ANCHE >>> Maldini ‘saccheggia’ Roma: doppio colpo a zero dalla Lazio

Calciomercato Milan, Maldini pensa al tecnico del futuro: c’è De Zerbi in pole position

Calciomercato Milan Pioli esonero 2023 De Zerbi Maldini
Roberto De Zerbi © LaPresse

Il Milan, ad oggi in grande forma e reduce da due fondamentali vittorie contro Inter e Lazio, si sta rendendo protagonista di un’altra ottima stagione, con Pioli che certamente è tra gli autori principali di questi risultati. Il suo contratto, rinnovato nello scorso autunno, è però in scadenza nel 2023, con il Milan che starebbe già valutando diverse piste per il prossimo allenatore del Diavolo.

LEGGI ANCHE >>> Napoli, il colpo è per San Valentino: scelto il sostituto di Insigne

Uno dei profili preferiti dal Milan e da Maldini in particolare sarebbe proprio quello dell’ex allenatore del Sassuolo, Roberto De Zerbi. Infatti, dopo essersi messo in mostra nel club neroverde, il tecnico bresciano si sta confermando su grandi livelli alla guida dello Shakhtar Donetsk, squadra con cui ha già vinto la Supercoppa di Ucraina e con la quale sta guidando da capolista il campionato nazionale, che ad oggi la vede reduce da ben 8 vittorie consecutive.

Anche De Zerbi è in scadenza nel giugno 2023, e ciò potrebbe favorire ulteriormente il suo prossimo insediamento sulla panchina del Milan, che gli permetterebbe di affermarsi ad altissimi livelli anche in Italia. Riuscirà a tramutarsi in realtà il matrimonio tra il club rossonero l’ex tecnico del Sassuolo, oppure Pioli si guadagnerà a suon di risultati la definitiva intoccabilità?

Impostazioni privacy