Milan, senza Maldini un disastro: in quattro preparano l’addio

Sale la tensione in casa Milan, con il possibile addio di Maldini e Massara che potrebbe significare la conseguente fuga di diversi importanti profili: in quattro sono già con le valigie in mano.

Stagione conclusasi nel migliore dei modi per il Milan, che dopo ben 11 anni, al termine di un’estenuante corsa scudetto ad alto ritmo coi cugini nerazzurri, è tornato sul tetto d’Italia, ribaltando così ogni pronostico di inizio anno. Larga parte del merito di questo successo è da attribuire senza ombra di dubbio anche all’area tecnica del club rossonero, con Maldini e Massara che sono stati in grado di potenziare ed amministrare alla grande la rosa a disposizione di Stefano Pioli.

Calciomercato Milan addio Maldini Massara Pioli Ibrahimovic Leao Hernandez
Paolo Maldini © LaPresse

Proprio Paolo Maldini negli scorsi giorni si è però lasciato andare ad un pesante sfogo contro la società e Ivan Gazidis, colpevoli di non aver ancora contattato nè lui stesso nè Massara per un rinnovo di contratto, ad oggi in scadenza a giugno. Queste dichiarazioni hanno subito fatto calare il gelo in casa Milan, e non sarebbero da escludere anche delle pesanti ripercussioni sul prossimo calciomercato estivo, con ben quattro profili che starebbero già preparando il loro addio.

Calciomercato Milan, non solo Ibrahimovic: con l’addio di Maldini in quattro già con le valigie pronte

Calciomercato Milan addio Maldini Massara Pioli Ibrahimovic Leao Hernandez
Zlatan Ibrahimovic © LaPresse

Con l’addio di Maldini e Massara, non solo il Milan perderebbe due elementi rivelatisi fondamentali per la conquista dello scudetto, ma rischierebbe anche di dover assistere ad una vera e propria diaspora interna. Tra i primi a dare forfait troviamo proprio Stefano Pioli, in scadenza nel giugno 2023, e che in caso della dipartita dei dirigenti rossoneri, che tanto hanno insistito per la sua permanenza nonostante le difficoltà incontrate all’inizio del percorso, potrebbe anch’egli andare incontro alla fine della propria avventura a Milanello.

Altri due importanti profili in vicina scadenza di contratto sono Ibrahimovic, a giugno, e Leao, nel 2024. Entrambi hanno ancora il proprio rinnovo in forte dubbio, che potrebbe però definitivamente sfumare in caso della dipartita di Maldini e Massara, ad oggi impegnati in fitti dialoghi per trovare la giusta quadra con i due giocatori. In particolare, il mancato prolungamento del portoghese significherebbe con ogni probabilità la sua cessione, onde evitare di perderlo a ribasso nelle prossime sessioni di mercato.

Inoltre, viste le limitate disponibilità economiche di Elliott messe alla luce dallo stesso Maldini, il Milan in estate potrebbe essere costretto anche a qualche cessione di lusso in più per far quadrare il bilancio, con Theo Hernandez che ad oggi sarebbe tra i profili più vicini alla partenza, visto il grande interesse di diversi top club europei per il terzino. Il tempo stringe per il Diavolo, che è ora chiamato a trovare un accordo con l’area tecnica quanto prima possibile.

Previous articleEva Padlock, il perizoma sparisce nel suo lato B: temperatura rovente
Next articleRivolta totale: “Se arriva lui Marotta si deve dimettere”