Maldini è stufo: scelto il sostituto di Leao, il portoghese ai saluti

Arriva la decisione del Milan in sede di calciomercato sul futuro di Rafael Leao. Paolo Maldini ha capito che il portoghese non resterà a lungo in rossonero e per lui si profila la cessione in vista della prossima estate. Difficile invece la sua partenza in inverno a meno di offerte da capogiro che possano far vacillare la dirigenza.

La dirigenza del club meneghino è quindi al lavoro per capire chi possa essere il sostituto del classe 1999 con Paolo Maldini che ha un preferito nella sua lista. I contatti sono stati già presi ed il Milan è pronto a chiudere il colpo con largo anticipo.

Calciomercato Milan, addio Leao
Maldini e Leao

Calciomercato Milan, Leao verso la cessione: niente rinnovo con i rossoneri

Rafael Leao è pronto a salutare il Milan in vista della prossima stagione. Le trattative per il rinnovo del contratto con l’ex Lille non sono andate a buon fine ed ormai sembra ci sia rassegnazione per quello che riguarda i rossoneri. Le proposte del club meneghino non sfiorano quelle delle migliori squadre europee, pronte ad offrire più di 10 milioni all’anno alla punta esterna. Il Milan dal canto suo è pronto a scatenare un’asta in vista della prossima estate cercando di ricavare il più possibile dalla sua cessione. La speranza del club meneghino è quella di portare a casa circa 70 milioni di euro per il suo cartellino con PSG, Bayern Monaco, Manchester City e Chelsea che sono pronte a puntare sull’esterno offensivo del Milan. Nel frattempo i rossoneri non stanno a guardare ed in sede si lavora per trovare il sostituto.

Milan, Okafor il preferito di Maldini: pronta l’offerta

Classe 2000, l’attaccante del Salisburgo è la prima scelta di Maldini per il dopo Leao. Giocatore che i rossoneri hanno incontrato in Champions League, piace molto alla dirigenza che vede il lui il possibile sostituto del portoghese. Come il numero 17 della squadra di Pioli, anche lui ha il contratto in scadenza nel giugno del 2024, fattore che facilita l’operazione al Milan, pronto a presentare la sua offerta. La speranza di Maldini e Massara è quella di chiudere il colpo sulla base di 25 milioni di euro. Una somma che potrebbe bastare per convincere gli austriaci che mirano però a creare un’asta tra tutte le società interessate alla punta svizzera.

Calciomercato, Milan su Okafor
Okafor © LaPresse

Nel frattempo il Milan è al lavoro anche per quello che riguarda il reparto dei portieri. Fatta per Vasquez con il colombiano che ricoprirà il ruolo di terzo portiere nella prossima stagione. Per il ruolo di vice Maignan si lavora per Sportiello, in scadenza con l’Atalanta.

Previous articleDeulofeu cambia squadra a gennaio: la chance che non ti aspetti
Next articleClima rovente in spiaggia: Wanda Nara accende tutto con il suo bikini