Fuga dalla Juve, Perin saluta a zero: affare Champions in Serie A

Mattia Perin è destinato a non rimanere alla Juventus, il portiere trova poco spazio e ripartirà per una nuova avventura di alto livello

E’ stato autore di una buona prestazione in Supercoppa contro l’Inter e con alcuni ottimi interventi ha provato a condurre la Juventus almeno ai calci di rigore. Ma non ha potuto nulla, all’ultimo respiro, sulla rete di Sanchez, favorita da una colossale dormita difensiva. Mattia Perin, nella sconfitta dei suoi, può di certo rimproverarsi poco o nulla.

Fuga dalla Juve, Perin saluta a zero: affare Champions in Serie A
Mattia Perin © LaPresse

Perin, alla Juventus non c’è spazio: fine corsa

L’estremo difensore originario di Latina ha confermato di essere un portiere di buon livello e di sapersi far trovare pronto quando necessario. Quella di ieri sera è stata la quinta presenza stagionale complessiva. Nelle altre quattro, aveva preso parte a tre vittorie (le due in campionato contro Sampdoria e Fiorentina e quella in Champions League a Torino contro il Malmoe) e una sconfitta contro il Sassuolo. Alle spalle di Szczesny, insomma, i bianconeri hanno un secondo portiere affidabile, che però non trova lo spazio che vorrebbe. Già nella sua prima esperienza, nel 2018/2019, aveva accumulato soltanto 9 presenze in tutto, per poi finire addirittura dietro a Buffon e Pinsoglio come quarto portiere nella stagione successiva e infatti venendo poi girato in prestito al Genoa per un anno e mezzo. Tornato a Torino quest’anno per la partenza di Buffon, rimane alle spalle di Szczesny ed è in scadenza di contratto. Non si intravedono spiragli per il rinnovo e così, a fine stagione, la partenza sembra ormai scontata.

LEGGI ANCHE >>> Serie A, affare in porta: Milinkovic-Savic cambia i pali

Fuga dalla Juve, Perin saluta a zero: affare Champions in Serie A
Mattia Perin © LaPresse

Perin riparte dalla Lazio, gli scenari

A 30 anni ancora da compiere, Perin è comunque ancora nel pieno della sua carriera e vuole lanciarsi in una nuova avventura. Come detto, parliamo di un portiere di ottimo livello e di grande esperienza nel nostro campionato (242 presenze in Serie A), che potrebbe certamente tornare utile. Le pretendenti in Italia non mancano di certo, in particolare si starebbe interessando a lui la Lazio. Il nuovo ciclo biancoceleste con Maurizio Sarri non è iniziato al meglio, molte cose cambieranno in estate. Le difficoltà principali si stanno riscontrando in difesa, e anche tra i pali, dove prima Reina e poi Strakosha non stanno fornendo prestazioni di alto livello. Lo spagnolo, anche per sopraggiunti limiti di età, potrebbe lasciare, mentre l’albanese non convincerebbe a pieno l’allenatore, che si starebbe guardando intorno alla ricerca di una alternativa.

LEGGI ANCHE >>> Esonero Allegri, verdetto impietoso e inaspettato: “Più nulla da dare”

Perin rappresenterebbe un profilo di giusta affidabilità, capace, quando in giornata, di grandi interventi come gli osservatori sanno molto bene. Da lui potrebbe ripartire la Lazio per tentare nuovamente l’assalto alla Champions, che in questa stagione appare piuttosto complicato.

Previous articlePsicodramma Napoli, Lozano lascia e tradisce: affare in Serie A
Next articleMelissa Satta on fire: solo intimo, si vede tutto – FOTO