Juventus, che bomba: Allegri rischia, Agnelli ha già contattato il successore

La Juventus molto attiva sul mercato, ma in panchina la posizione di Allegri non è così solida: contatti già presi da Agnelli

Si avvia alla conclusione una stagione che si può dire, senza mezzi termini, deludente per la Juventus. I bianconeri hanno evitato il flop totale riuscendo almeno ad assicurarsi il quarto posto utile per la qualificazione in Champions League, ma anche quest’anno sono rimasti lontani dalla corsa scudetto, come già avvenuto nella scorsa stagione. Dove almeno, si erano però portate a casa due coppe, nella gestione Pirlo. Missione che in questa annata invece è fallita, la prova d’appello della finale di Coppa Italia ha visto gli uomini di Allegri soccombere all’Inter come era già capitato in Supercoppa.

Juventus, Allegri rischia: Agnelli ha già contattato il successore
Massimiliano Allegri © LaPresse

Juventus, Allegri è in bilico: riflessioni da parte di Agnelli

Dal mercato, la Juventus spera di trovare le risorse utili per tornare competitiva ai massimi livelli già dalla prossima stagione. E per questo, negli ultimi giorni, sono già state impostate svariate trattative, come quelle per Pogba, Perisic e Di Maria. Un terzetto a parametro zero che stuzzica molto e che potrebbe cambiare il volto della squadra. Ma gli interrogativi non mancano. Da una parte, c’è la volontà di accontentare Allegri e regalargli una squadra più performante e più consona alle sue richieste, dall’altra però il tecnico livornese, almeno in questa annata, ha deluso molto come detto le aspettative. La società si è sempre spesa a favore dell’allenatore, dichiarando di avere grande fiducia in lui. Ma sullo sfondo, il presidente Agnelli, pur consapevole del fatto che con l’attuale tecnico c’è un vincolo di un contratto piuttosto oneroso, starebbe riflettendo e pensando a un clamoroso ribaltone.

Juventus, Zidane torna in auge per il dopo Allegri: la situazione

Juventus, Allegri rischia: Agnelli ha già contattato il successore
Zinedine Zidane © LaPresse

Ne è convinto il portale iberico ‘Todofichajes.com’, secondo cui sarebbero già stati presi contatti con un vecchio pallino, Zinedine Zidane. Il tecnico francese, non è un mistero, vorrebbe sedere sulla panchina della sua nazionale, ma dovrà aspettare almeno fino alla fine dei Mondiali, in inverno. Ed è per questo che vorrebbe invece rimettersi in gioco sulla panchina di un club. Il Psg, che potrebbe defenestrare Pochettino, è opzione caldissima, ma al tempo stesso ‘Zizou’ starebbe valutando l’ipotesi bianconera, che non gli dispiace. La sensazione è che Agnelli, pur non volendo forzare l’addio da Allegri, nel caso in cui registrasse una apertura da parte del francese procederebbe alla clamorosa sostituzione, per non perdere la chance.

Previous articleSara Croce, selfie bollente: scollatura evidente e addio reggiseno
Next articleInter, cessione eccellente e ‘rivolta totale’ in corso