Juventus, ormai non ci sono più dubbi: l’addio di gennaio è servito

È già deciso il futuro di un gioiello della Juventus in particolare in vista di gennaio: il bianconero ha le valigie pronte.

In casa Juventus pare esser stato recepito il campanello d’allarme derivante dal disastroso avvio di stagione. Infatti il club bianconero, dopo l’importante vittoria ottenuta nel derby della Mole, ha vinto e convinto anche nell’ultima match casalingo contro l’Empoli. Nonostante ciò, causa lo straordinario rendimento del Napoli, sono ancora ben dieci i punti che distanziano la squadra di Allegri dalla vetta della classifica, con la vittoria dello scudetto che ad oggi pare un obiettivo praticamente impossibile da perseguire.

Calciomercato Juventus addio gennaio Fagioli prestito Cremonese
Maurizio Arrivabene © LaPresse

Per la Juve sarà ora fondamentale proseguire questa striscia positiva, cercando di arrivare quanto meglio classificata allo stop di metà novembre causa Mondiali in Qatar. I tanti e fitti impegni sul campo di gioco non hanno comunque distolto l’attenzione della dirigenza bianconera dal fronte calciomercato. A tal proposito, c’è già grande attenzione in particolare sull’imminente sessione invernale, per la quale, al netto dei diversi possibili innesti, pare essere già presa una decisione riguardante un gioiello del club.

Calciomercato Juventus, futuro deciso per il gioiello bianconero: c’è già la formula per l’addio a gennaio

Calciomercato Juventus addio gennaio Fagioli prestito Cremonese
© LaPresse

L’importante campagna acquisti effettuata in estate non ha avuto l’impatto sperato in casa Juventus. Infatti, nonostante l’approdo di nomi altisonanti del calibro di Di Maria, Bremer o Paredes, il rendimento della squadra di Allegri si sta confermando nettamente peggiore rispetto a quello della scorsa stagione. Così, prima di effettuare ulteriori acquisti, la dirigenza bianconera avrebbe prima intenzione di liberarsi dei cosiddetti rami secchi all’interno della rosa del club.

Un profilo su tutti che potrebbe dire addio già nel mese di gennaio è proprio quello di Nicolò Fagioli. Il classe 2001, approdato in estate dopo l’ottima esperienza in prestito con tanto di promozione in Serie A alla Cremonese, non sta riuscendo ad imporsi nelle rotazioni di mister Allegri. Il tecnico toscano, sulla carta suo grande estimatore, ad oggi ha concesso appena 59 minuti di gioco al centrocampista, chiuso anche dalla continua esplosione di Miretti, che di fatto ne ha preso il posto come under del centrocampo.

La Juventus vuole però evitare un’eccessiva svalutazione del cartellino di Fagioli, e proprio a tal proposito avrebbe già deciso di girarne in prestito il cartellino già nell’imminente calciomercato invernale. Così facendo il classe 2001, già nel mirino di diversi club di Serie A, Cremonese sopra tutti, avrebbe la possibilità di macinare minuti nel massimo campionato italiano. La speranza della Vecchia Signora è quella di ritrovare, a partire dalla prossima annata, un giocatore già pronto per essere a completa disposizione del proprio tecnico.

Previous articleFederica Pacela in bianco e nero, il costume non contiene nulla – FOTO
Next articleLa notizia che gela il Napoli: preoccupazione Osimhen