Addio Inter nel 2023: pronto a salutare per il Real Madrid

L’Inter non sta vivendo un inizio di stagione particolarmente positivo. Tanti alti e bassi per la squadra di un Simone Inzaghi ancora impegnato a trovare la giusta quadra. La sconfitta nel derby contro il Milan rimette pepe sul momento della squadra che intanto ha alzato il muro nel finale del mercato estivo su Skriniar, anche se il futuro potrebbe cambiare.

La difesa dell’Inter per ora sembra lontana da quella che nelle ultime stagioni si è rivelata una delle migliori in Serie A. Passi indietro evidenti sono stati fatti nelle prime uscite stagionali con il trio Skriniar-de Vrij-Bastoni che non sembra ancora dare le giuste garanzie. Intanto in ottica futura potrebbero arrivare novità dal mercato.

Skriniar via dall'Inter: mezza Premier e il Real
Simone Inzaghi ©LaPresse

L’Inter stecca ancora in campionato: difesa in difficoltà e derby al Milan

L’Inter vive una fase di transizione in questo inizio di stagione in cui i nerazzurri sono apparsi troppo fragili dal punto di vista difensivo e confusionari nella creazione della manovra. Vittorie contro le cosiddette piccole, Lecce, Cremonese e Spezia ma già due ko in Serie A contro due big come Lazio prima e Milan poi. In totale sono peraltro già ben 8 i gol incassati in campionato, che denotano chiari difetti e passi indietro nella linea arretrata di Inzaghi rispetto allo scorso anno.

L’intera organizzazione difensiva sembra in fase di stallo con Skriniar ancora distratto dopo le tante voci di mercato dell’ultima sessione estiva, de Vrij distratto e superficiale in alcune scelte, e Bastoni apparentemente involuto. Un momento quindi di transizione per l’Inter e la sua difesa che dovrà reagire quanto prima per evitare altre prestazioni come quella messa in scena contro il Milan, dove soprattutto sul gol di Giroud e sul secondo di Rafael Leao i difetti di attenzione si sono fatti parecchio evidenti.

Calciomercato Inter, Real Madrid, PSG e mezza Premier alle spalle di Skriniar

Skriniar via dall'Inter: mezza Premier e il Real
Milan Skriniar ©LaPresse

Mentre la difesa andrà registrata quanto prima da Inzaghi in questa fase iniziale, il mercato estivo si è chiuso senza ulteriori sacrifici, con buona pace del Paris Saint Germain in merito all’estremo tentativo su Skriniar. Lo stesso centrale slovacco però nel prossimo futuro potrebbe tornare ad essere un uomo-mercato.

Secondo quanto evidenziato da ‘Todofichajes.com’, lo stesso Skriniar sarebbe uno degli obiettivi nel mirino del Real Madrid per rafforzare la rosa tra un anno. Il numero 37 vede scadere il contratto a giugno 2023 e senza rinnovo potrebbe scegliere liberamente il proprio destino. Non sarà semplice per il Real arrivare a Skriniar che piace anche a mezza Premier League oltre che al solito PSG che lo ha nella lista delle priorità. La telenovela è solo all’inizio.

Previous articlePaola Di Benedetto, sfilata rovente a Venezia: esplosiva
Next articleLaura Cremaschi, settembre di fuoco col suo mini bikini