Calciomercato Inter, regalo in attacco per Conte: che colpo di Marotta

L’Inter vede lo Scudetto. La squadra di Conte si avvicina sempre di più al titolo. Nel frattempo la società lavora  rinforzare la squadra in vista del prossimo anno. Pronto un regalo in attacco per Antonio Conte.

Calciomercato Inter, regalo in attacco per Conte: che colpo di Marotta
Beppe Marotta. © Getty Images

L’Inter vede lo Scudetto. Il pareggio di domenica contro il Napoli ha consentito alla squadra di Conte di uscire dal Maradona con un punto che, comunque, tiene a debita distanza il Milan, vincente contro il Genoa, e l’Atalanta, che ha avuto la meglio sulla Juventus nello scontro diretto per la Champions League. Con sole 6 giornate alla fine della campionato, per la squadra nerazzurra i giochi sembrano ormai conclusi. Antonio Conte, comunque, vuole continuare a tenere alta la tensione per evitare cali di concentrazione che in questa fase potrebbero essere determinanti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE ——->>> Calciomercato, rivoluzione Inter: addio a Conte e Marotta

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE ——->>> Inter, Juve beffata: tutto pronto per l’arrivo del giocatore dalla Premier

Calciomercato Inter, regalo in attacco per Conte: che colpo di Marotta

Mentre si avvicina il momento del trionfo, la società nerazzurra pensa al futuro. L’Inter in queste settimane sta ponendo le basi in vista della prossima stagione. Al di là della questione Superlega, che vede la società milanese coinvolta da vicino, Beppe Marotta lavora per rinforzare la squadra. L’ex direttore generale della Juventus vorrebbe confezionare ad Antonio Conte un importante regalo. Marotta sta osservando da vicino il mercato degli attaccanti per scovare qualche occasione che farebbe al caso dell’Inter. Nelle intenzioni del dirigente nerazzurro c’è la volontà di portare in rosa un giocatore in grado di poter far rifiatare Romelu Lukaku e Lautaro Martinez. Tra i nomi seguiti da Beppe Marotta spiccherebbero quello di Edin Dzeko e Olivier Giroud. L’attaccante bosniaco, da sempre apprezzato da Conte, lascerà quasi sicuramente la Roma al termine di una stagione caratterizzata anche dai continui battibecchi tra il bonsniaco e l’allenatore Fonseca. Giroud potrebbe essere un’opzione non da escludere. Il giocatore e Conte hanno già lavorato insieme durante l’esperienza dell’allenatore leccese sulla panchina del Chelsea. Un altro nome caldo è quello di Luis Muriel. La trattativa con l’Atalanta, però, sembra molto complicata.