Inter, Inzaghi mastica amaro: frenata improvvisa, tutto rimandato

L’Inter insegue un colpo di mercato a gennaio, ma per Inzaghi e i nerazzurri potrebbe dover essere necessario aspettare giugno

La prima parte di stagione ha vissuto di emozioni contraddittorie per l’Inter. I nerazzurri, in un girone molto difficile, sono riusciti a strappare la qualificazione agli ottavi di Champions League. Opposti al Barcellona, hanno avuto la meglio nel testa a testa con i blaugrana e grazie a un sorteggio non cattivo possono addirittura guardare oltre. Il Porto sarà un ostacolo difficile, ma non insormontabile. In campionato, però, solo nelle ultime settimane la situazione è stata rimessa parzialmente in piedi.

Inter, Inzaghi mastica amaro: frenata improvvisa, tutto rimandato
Simone Inzaghi © LaPresse

L’Inter e Inzaghi preparano la riscossa in campionato: Marotta e Ausilio al lavoro

L’Inter è stata protagonista di un brutto avvio, con ben 4 sconfitte nelle prime otto giornate. Meglio è andata nelle successive sette, con sei vittorie e un solo ko, quello con la Juventus a Torino. Alla pausa, i nerazzurri hanno così salutato il 2022 calcistico con il quarto posto in classifica a pari punti con la Lazio. Ma il distacco dalla vetta resta importante: Napoli avanti di 11 punti, il 4 gennaio contro gli azzurri forse già l’ultima occasione per provare a restare in corsa per il titolo. Inzaghi spera di avere a disposizione finalmente Lukaku e di trovare la giusta continuità di rendimento per i suoi. Non solo, gennaio potrebbe anche regalargli qualche importante innesto di mercato. In tal senso, Marotta e Ausilio si stanno già muovendo, provando a portare a casa quelle pedine fondamentali per una seconda parte di stagione da protagonisti. Ma al momento, in particolare su un obiettivo specifico, sembrerebbero non esserci buone notizie.

Inter, doccia fredda Thuram: affare in salita a gennaio, ecco il motivo

Inter, Inzaghi mastica amaro: frenata improvvisa, tutto rimandato
Marcus Thuram © LaPresse

Secondo la ‘Gazzetta dello Sport’, infatti, la corsa a Marcus Thuram si starebbe complicando e non poco. L’attaccante, impegnato in Qatar nei Mondiali con la Francia, è in scadenza di contratto con il Borussia Monchengladbach a giugno e per lasciarlo andare subito i tedeschi avrebbero chiesto circa 10 milioni di euro. Cifra che l’Inter sarebbe disponibile a versare per assicurarsi subito l’affare anticipando la concorrenza, offrendo tra l’altro al giocatore un ingaggio considerevole, da ben 5 milioni a stagione. Tuttavia, pare che lo stesso Thuram voglia concludere la stagione con il Borussia, andando via a zero. Una notizia che metterebbe la strada in salita per l’Inter, perché a giugno potrebbe farsi sotto, con rinnovato vigore, il Bayern Monaco, magari proponendo un ingaggio fuori scala.

Previous articleCristina Buccino non la smette più, la scollatura è infinita
Next articleIl Milan ha dato l’ok: cessione già a gennaio, saluta i rossoneri