Inter, assalto al pupillo di Inzaghi: Zhang gioca d’anticipo

Calciomercato Inter, possibile assalto ad uno dei pupilli di Simone Inzaghi in questa sessione estiva. Non è un mistero che il manager piacentino lo voglia, a tutti i costi, per la sua squadra: ci proverà fino alla fine per il calciatore

Tanto è vero che il presidente del club. Steven Zhang, sta facendo di tutto per accontentare le richieste da parte del suo allenatore che vuole fortemente l’atleta per questa stagione che inizierà tra qualche settimana. Anche se non è affatto semplice visto che sullo stesso si sono fiondati alcuni club pronti ad anticipare la concorrenza e mettere mano al portafoglio per acquistare le sue prestazioni sportive.

Simone Inzaghi © LaPresse

Inter, Inzaghi freme per il suo pupillo: lo vuole a tutti i costi

I nerazzurri hanno una voglia matta di ripartire. Non potrebbe essere altrimenti visto come si è conclusa la scorsa stagione che ha visto trionfare il Milan dopo undici anni di distanza dall’ultima volta. Quella “maledetta” partita persa in trasferta contro il Bologna ha cambiato inevitabilmente le sorti del campionato. Senza quella “papera” di Radu molto probabilmente l’Inter avrebbe avuto sicuramente qualche speranza in più per vincere il suo secondo titolo consecutivo. Adesso, però, la società sa bene che è inutile piangere sul latte versato visto che bisogna voltare pagina. Sono pronti a farlo, a partire da questo calciomercato estivo che inizierà ufficialmente tra pochissimi giorni (per la precisione 1 luglio), anche se molti club hanno avviati i primi contatti con i calciatori già da un bel po’ di settimane. Proprio come sta facendo la ‘Beneamata’, intenzionata ad accontentare le richieste dell’uomo inquadrato in foto che intende riavere uno dei suoi calciatori preferiti e che ha allenato per tantissimi anni. Non è per nulla una operazione semplice, ma i nerazzurri non hanno alcuna intenzione di mollare neanche un centimetro.

Lazio rifiuta offerta Siviglia per Luis Alberto, l’Inter ci spera ancora

Simone Inzaghi © LaPresse

Nelle ultime ore è circolata la notizia che vede come protagonista Luis Alberto: la Lazio ha rifiutato l’offerta presentata dal Siviglia per il trequartista spagnolo. Per lui si sarebbe trattato di un clamoroso ritorno (visto che è nato e cresciuto nel club andaluso), ma i biancocelesti non sono stati dello stesso avviso ed hanno ritenuto l’offerta troppo bassa.

A quanto pare non bastano i 16 milioni di euro presentati dal club per strapparlo via dalla Capitale. Ne servono molti, molti di più. L’Inter è avvisata e sa bene che dovrà almeno presentare una offerta superiore ai 20 milioni di euro per il costo del suo cartellino.

Previous articleSara Croce, la trasparenza è esagerata: vestito rovente
Next article“Bomba atomica”, il lato B di Agustina Gandolfo in perizoma è devastante