Calciomercato Inter, ipotesi addio concreta: cessione in vista per il big

L’Inter si appresta a concentrarsi sul prossimo calciomercato. Prima dei colpi in entrata è tempo di pensare a qualche cessione dolorosa: potrebbe essere lui il primo calciatore ad essere sacrificato

Inter
Festa Scudetto Inter © Getty Images

Inizia la rivoluzione Inter. Dopo aver rescisso il contratto con Antonio Conte la dirigenza non ha voluto perdere altro tempo e ha trovato un accordo con Simone Inzaghi, nuovo allenatore per la prossima stagione (si attende solamente l’annuncio ufficiale che dovrebbe arrivare nei prossimi giorni). Dopo aver sistemato la situazione mister, bisogna anche fare casa per poter cercare di acquistare calciatori nella futura sessione estiva.

Il primo nome ad essere inserito nella lista dei possibili sacrificati porta a quello di Achraf Hakimi. Il terzino, ex Real Madrid, è stato uno dei migliori della squadra targata Conte nel suo primo anno in Italia. Le sue ottime prestazioni hanno convinto alcuni top club europei a puntare su di lui. Secondo quanto riporta il ‘Corriere della Sera‘ è in arrivo una importantissima offerta dalla Francia per il calciatore.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, regalo per Inzaghi: rinforzo a zero dalla Lazio

Calciomercato Inter, Hakimi nel mirino del PSG

Radulovic addio Inter Manchester City
Achraf Hakimi © Getty Images

Potrebbe essere il Paris Saint Germain la futura squadra del difensore di origine marocchina. Sembra essere lui il primo calciatore ad essere ceduto da Steven Zhang che, per la sua cessione, potrebbe incassare ben 60 milioni di euro (15 in più di quando è stato acquistato dai ‘Blancos’ di Perez).

Per i tifosi nerazzurri, purtroppo, la partenza di Hakimi potrebbe non essere l’unica brutta notizia. Attualmente la società ha un bilancio in rosso e per fare in modo di rimediare a questa situazione serva un’altra cessione importante. Non è da scartare l’ipotesi che anche Lautaro Martinez possa fare le valigie e andare altrove. Su di lui ci sono le sirene dei due club più importanti della Liga come il Barcellona ed il Real Madrid. Anche se l’obiettivo principale è quello di vendere calciatori che non rientrano nei piani tecnici della società.