Inter, doppia ‘minaccia’ italiana per Dybala: è corsa contro il tempo

L’Inter punta Dybala, ma per la ‘Joya’ i nerazzurri devono fare attenzione a inserimenti da dietro: i nerazzurri non possono temporeggiare

L’Inter manda in archivio la stagione senza lo scudetto, con il testa a testa con il Milan vinto dai rossoneri in un finale di campionato punto a punto, ma in maniera comunque positiva con le vittorie in Coppa Italia e Supercoppa italiana con la Juventus. Un rendimento che fa meritare a Simone Inzaghi la conferma sulla panchina nerazzurra e la possibilità di costruire un ciclo. Che si spera vincente in Italia già a partire dalla prossima stagione. E al netto di qualche possibile nuova cessione pesante, l’idea è, naturalmente, quella di dare al tecnico una squadra competitiva, anche in Europa.

Inter, doppia 'minaccia' per Dybala: è corsa contro il tempo
Paulo Dybala © LaPresse

Inter, cosa manca per Dybala

Il nome più caldo in questo senso è quello di Paulo Dybala. L’argentino, al netto di diversi problemi fisici, ha concluso la sua ultima stagione con la Juventus con 15 reti in 39 presenze. Quando sta bene, insomma, la ‘Joya’ è ancora in grado, eccome, di fare la differenza. Marotta, non è una novità, stravede per lui e i contatti con l’entourage dell’argentino sono avanzati già da tempo. Manca, al momento, la quadratura dell’accordo. L’Inter non vorrebbe spingersi oltre un ingaggio tra i 6 e i 7 milioni di euro, si cerca un punto d’incontro con gli agenti della ‘Joya’. Nuovi incontri sono previsti nei prossimi giorni, ma per affondare il colpo l’Inter dovrà aspettare. Serve infatti fare spazio nel monte ingaggi, anche per non dover procedere a cessioni che sarebbero molto dolorose come quella di Lautaro Martinez. Marotta vuole che i due argentini siano insieme, ma prima, per l’appunto, occorrerà dire addio a diversi giocatori che gravano sul monte stipendi. E si tratta di Vidal, Sanchez, Kolarov, Ranocchia e Vecino, tutti destinati ad andare via. Ma per l’Inter c’è un rischio: aspettando troppo, qualcun altro potrebbe irrompere su Dybala.

Dybala, altre ipotesi in Serie A: può diventare corsa a tre

Inter, doppia 'minaccia' per Dybala: è corsa contro il tempo
Paulo Dybala © LaPresse

Si parla molto della Roma, ad esempio, con Mourinho che avrebbe già avuto un primo colloquio con Dybala, e gradirebbe, eccome, averlo alle sue dipendenze nella Capitale. La Roma, con un eventuale successo in Conference League, avrebbe ancora più appeal per il giocatore, che vorrebbe rilanciarsi in una grande sfida. E occhio alla suggestione Milan. I rossoneri, freschi campioni d’Italia e con una nuova dirigenza in arrivo, potrebbero mettere mano al portafoglio per almeno un acquisto top. Lo status di parametro zero aiuterebbe in questo senso non poco.

Previous articleSara Croce, scollatura infinita senza reggiseno – FOTO
Next articleLudovica Pagani, spacco esagerato: gambe e tacchi sconvolgenti