Affare a sorpresa in Serie A: Deulofeu lascia Udine per il titolo

Calciomercato Serie A, l’attaccante Gerard Deulofeu ci riprova. Dopo essere arrivato in Italia grazie al Milan, ora per il calciatore si apre una nuova strada che porta ad una vera big del nostro campionato. L’Udinese lo lascerà andare via alla fine di questa stagione?

L’Udinese si aggrappa a Gerard Deulofeu in cerca di gol importanti che possano allontanare, quanto prima, la squadra dalla zona retrocessione. Il mister Gabriele Cioffi ci spera molto visto che è uno dei pochi calciatori che possono fare la differenza nei bianconeri. L’ex Barcellona lo sa bene e ce la metterà tutta visto che alla fine di questa stagione potrà nuovamente cambiare casacca. Questa volte lo spagnolo può ambire nuovamente ad una big del nostro campionato. In Serie A arrivò grazie al Milan. Con i rossoneri non fece per nulla male, ma alla fine il Barcellona lo richiamò dal prestito e rimase con i catalani. Poi di nuovo Premier League (dove già militò con la maglia dell’Everton) per andare al Watford.

Gerard Deulofeu (LaPresse)

Deulofeu, con Gotti e Cioffi sempre in campo

Infine di nuovo Italia con l’Udinese. Dal 2020 che milita nuovamente in Serie A e questa volta intende rimanerci. Non con i colori bianconeri, ma quelli di un’altra squadra che già in passato lo aveva adocchiato più di una volta. Anche perché il club è alla ricerca di un calciatore con le sue caratteristiche per la prossima stagione, visto che intende rivoluzionare completamente il parco attaccanti che ha a disposizione. Fino a questo momento della stagione, prima con Gotti e poi con Cioffi, il calciatore è stato schierato molte volte sia in campionato che in Coppa Italia. Sono 19 le presenze condite da 6 reti e ben 2 assist.

LEGGI ANCHE >>> Niente rinnovo, De Sciglio non molla la Serie A: affare a zero con una rivale

Deulofeu, il Napoli ci riprova: lui il dopo Insigne?

Gerard Deulofeu (LaPresse)

Non è mai stato un mistero che il Napoli lo segue con molta attenzione. Non sarebbe la prima volta che viene accostato alla maglia azzurra, ma questa volta il presidente De Laurentiis intende fare sul serio. Anche perché, all’inizio del mese di luglio, i partenopei saluteranno definitivamente il capitano Lorenzo Insigne che volerà in Canada per una nuova esperienza calcistica al Toronto. L’obiettivo della dirigenza è quello di trovare un sostituto, anche con qualche mese di anticipo e non arrivare alla fine con la possibilità di arrivare ad un nulla di fatto.

LEGGI ANCHE >>> Addio Bergamo, affare a costo zero: colpo Ilicic in Serie A

Allo spagnolo l’idea di trasferirsi in Campania non dispiace assolutamente, ma come in ogni matrimonio per decidere bisogna essere in due. Da una parte c’è la certezza di voler avviare una trattativa, dall’altra parte c’è da convincere Pozzo che non lo lascerà di certo andare via facilmente.

 

Previous articleElisabetta Canalis, il reggiseno esplode come non mai: “Rischio infarto”
Next articleLa scelta è fatta: la Juventus ha in pugno il sostituto di Dybala