Calciomercato, futuro segnato: addio Milan

Mateo Musacchio è rientrato finalmente in gruppo dopo una lunga assenza per infortunio ma il suo destino appare segnato 

Milan Musacchio
Milan © Getty Images

Dopo un lungo calvario il Milan può finalmente riabbracciare anche Mateo Musacchio. Il difensore centrale argentino è infatti rientrato in gruppo in seguito all’operazione effettuata a giugno che lo ha tenuto lungamente ai box limitando le scelte di Pioli. In quella zona di campo infatti il tecnico rossonero è andato in emergenza, soprattutto nel periodo di assenza di Romagnoli che ha quindi costretto i rossoneri a scendere in campo spesso e volentieri con la coppia Kjaer-Gabbia con il giovane milanista che ha anche dato segnali positivi. Con i rientri di Romagnoli, Duarte ed ora anche Musacchio c’è un paradossale problema di abbondanza e in questo senso sarà l’argentino a dover valutare il proprio futuro.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, colpo Champions: affare in Germania

Calciomercato Milan, Musacchio non rinnova: pronto l’addio

Musacchio dunque presto dovrà fare i conti con il proprio futuro. Il difensore è in scadenza con il Milan nel giugno del 2021 e come evidenziato anche da ‘Tuttosport’, ad oggi non sembrano esserci i presupposti per un rinnovo di contratto con la società meneghina.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, Milan scatenato: quattro nomi per la difesa

Musacchio infatti dovrà guardarsi intorno già a gennaio per trovare una nuova sistemazione.

Previous articleCalciomercato Juventus, non solo Ramos: nuovo assalto al Real Madrid
Next articleSvolta Dzeko: il bosniaco cambia agente, trasferimento in Serie A