Brighton, decisione a sorpresa: esonerato Hughton

Notizia shock a poche ore dalla conclusione della Premier League. Il Brighton ha deciso di esonerare il tecnico Chris Hughton nonostante il traguardo stagionale acquisito con la salvezza matematica. La sorprendente decisione, comunicata pochi minuti fa dal presidente del club britannico, Tony Bloom, ha shockato il calcio britannico. Hughton da 4 anni e mezzo era a capo dalla squadra biancazzurra e sembrava poter rimanere ancora a lungo alla guida dei Seagulls. <<<CAMBIO DI PANCHINA: ESONERATO UN ALTRO ALLENATORE STORICO, SPAZIO AL GIOVANE ANTE COVIC>>>

Brighton, decisione a sorpresa: esonerato Hughton

Questa la nota stampa del club inglese, arrivata a meno di 24 ore dalla sconfitta contro il Manchester City che ha consegnato il titolo alla squadra di Pep Guardiola: Chris ha svolto un lavoro incredibile in questi anni. Ci ha portati in Premier League, ci ha permesso di salvarci per due stagioni consecutive, un lavoro davvero ben fatto. Questa è infatti una delle decisioni più difficili che io abbia dovuto prendere come presidente del Brighton & Hove Albion. Le ragioni di questo esonero sono da rintracciare nello scarso rendimento tenuto dalla squadra nella seconda parte di stagione. 3 vittorie su 23 gare hanno messo a rischio la nostra salvezza. E’ arrivato il momento di cambiare e di scegliere un nuovo allenatore. Auguro a Chris e a chi lavorato con noi ogni successo per il futuro”.

Previous articleCalciomercato Milan, Calhanoglu verso l’addio: ecco dove andrà
Next articleTennis Internazionali Roma streaming: come vederli