Addio Maradona, Cabrini: “Diego alla Juve? Sarebbe ancora vivo”

Addio Maradona, parla l’ex giocatore della Juventus Antonio Cabrini sulla morte del Pibe de Oro.

Maradona Cabrini
Maradona (Getty Images)

Morte Maradona, il giudizio di Cabrini

La morte di Diego Armando Maradona ha scosso il mondo calcistico. In molti, stanno commentando la scomparsa dell’ex Pibe de Oro. Tra questi, anche Antonio Cabrini, ex giocatore della Juventus, che ha dichiarato, ad Irpinia Tv: “Se Diego fosse andato alla Juventus, sarebbe ancora vivo. L’ambiente, non tanto la società, lo avrebbe salvato. A Napoli è stato oggetto di un amore forte, autentico, ma malato”.

LEGGI ANCHE >>> Morte Maradona, la proposta alla FIFA: “Ritirate la 10”

Cabrini, arrivano le scuse: “Il mio non un giudizio morale”

Dichiarazioni che hanno fatto clamore e che hanno attirato su di lui numerosissime critiche. Cabrini ha poi aggiustato il tiro spiegando meglio le sue affermazioni: “Chiedo scusa se qualcuno si sia sentito offeso, il mio non era un giudizio morale. Parlavo dell’energia di una città che non poteva contenere tutta la passione che ha generato. Intendevo dire semplicemente che a Torino avrebbe vissuto in un ambiente ovattato che lo avrebbe protetto, in cui avrebbe potuto vincere anche la partita della sua vita, terminata troppo presto”.

LEGGI ANCHE >>> Morte Maradona, De Magistris: “Intitoliamo lo stadio a lui”