Inter, cessione eccellente e ‘rivolta totale’ in corso

L’Inter una volta chiusa la stagione dovrà tornare a lavorare sul mercato con particolare attenzione anche al rischi uscite. La situazione è calda e spunta un eventuale sacrificio per rimettere a posto i conti ancora una volta. La rivolta. 

Non solo entrate ma anche uscite per l’Inter che già è al lavoro sul futuro del prossimo anno calcolando entrambi i fronti. La situazione è piuttosto in divenire e c’è già il nome di un eventuale sacrificabile qualora ci fosse bisogno nuovamente di fare cassa.

Calciomercato Inter, cessione Bastoni? Tifosi in rivolta
Simone Inzaghi © LaPresse

Calciomercato Inter, Bastoni il possibile sacrificato: la situazione

L’Inter ha tutte le intenzioni di confermare Lautaro Martinez anche al centro dell’attacco del futuro senza cedere ad eventuali e possibili avances dall’estero. Al fianco del ‘Toro’ i nerazzurri inoltre vorrebbero piazzare il prossimo svincolato Paulo Dybala, in uscita dalla Juventus, per comporre un tandem d’attacco tutto il salsa argentina. Per un ingresso del genere, anche dal punto di vista degli ingaggi, servirà un addio e nell’idea generale potrebbe prendere il posto di Alexis Sanchez.

Come recentemente sottolineato anche da ‘La Gazzetta dello Sport’, l’Inter inoltre potrebbe andare a monetizzare con una cessione importante tra i titolari per rimettere ulteriormente a posto i conti seppur senza le ampie necessità dello scorso anno. Nel caso specifico il nome del sacrificato potrebbe essere quello di Alessandro Bastoni, giovane difensore pilastro con Simone Inzaghi e con un valore crescente dai 55 milioni di euro a salire. Chiaro che un suo addio potrebbe dare respiro alle casse ma romperebbe anche una continuità difensiva trovata in questi anni ed alimentata da un ragazzo che ha ancora sensibili margini di miglioramento ai massimi livelli.

Calciomercato Inter, cessione Bastoni? Tifosi in rivolta

Calciomercato Inter, cessione Bastoni? Tifosi in rivolta
Alessandro Bastoni © LaPresse

L’eventuale addio di Bastoni fa storcere il naso soprattutto ai tifosi, che sui social in queste ore stanno già ampiamente prendendo posizione, difendendo il centrale italiano. Tanti i messaggi su Twitter di commento alla cosa:

Previous articleJuventus, che bomba: Allegri rischia, Agnelli ha già contattato il successore
Next articleElisa De Panicis da stropicciare gli occhi: si vede tutto