Home News Stretta di mano Spalletti-Mazzarri, tra cinema e paura delle ombre: ecco che...

Stretta di mano Spalletti-Mazzarri, tra cinema e paura delle ombre: ecco che cosa sarebbe successo

CONDIVIDI
Spalletti su Brozovic
Luciano Spalletti © Getty Images

MILANOQuerelle tra Spalletti e Mazzarri al termine di Torino-Inter, con i due tecnici che si sono beccati tra sarcasmo poco apprezzato e possibili vecchie ruggini. 

Stretta di mano Spalletti-Mazzarri, tra cinema e paura delle ombre: ecco che cosa sarebbe successo

Torino-Inter ha premiato i granata nonostante la buona prova dell’Inter, che ha cercato di ribaltarla e ha dovuto arrendersi alla fortuna e alla bravura della difesa locale. Tuttavia, non sono mancate le polemiche che tra Luciano Spalletti e Walter Mazzarri che sarebbero nate dalla stretta di mano nel post partita. Come riporta ‘Tuttosport’, Spalletti non avrebbe gradito la scarsa disponibilità del collega e soprattutto la permalosità dell’ex nerazzurro, poiché dopo il commento “C’hai avuto un c…”, scherzando su pali e traverse colpite dall’Inter, Mazzarri avrebbe risposto infastidito così: “Ma questo è matto”.

Ai microfoni di ‘Sky’ il tecnico è tornato sull’argomento: ”Cos’è successo sulla stretta di mano? Mi sembrava timoroso nonostante la partita fosse finita. Mi ha dato la mano in maniera timida, sembra abbia timore anche quando vince.” Così Mazzarri: ”Non capisco tutto questo cinema. All’avversario gli si stringe la mano una volta sconfitto, ho fatto questo, non capisco cosa si dovrebbe fare di più.”

Stretta di mano Spalletti-Mazzarri, tra cinema e paura delle ombre: ecco che cosa sarebbe successo

Non sarebbero mancate le schermaglie dialettiche anche in sala stampa: “Ohi Mazzarrino, che c’hai sempre paura della tua ombra” ha detto Spalletti, sentendosi rispondere da Mazzarri: “Io sono un toro maremmano, con me, tu toscano di collina, a braccio di ferro perdi sempre”.

Direttagoal.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie seguici qui!