Home News Juventus-Young Boys, Allegri: “Ho tirato le orecchie a Bernardeschi”

Juventus-Young Boys, Allegri: “Ho tirato le orecchie a Bernardeschi”

CONDIVIDI
Allegri su Bernardeschi
Juventus-Young Boys

Massimiliano Allegri ha commentato la vittoria della Juventus sullo Young Boys in Champions League andando a commentare la partita di Federico Bernardeschi.

ALLEGRI SU BERNARDESCHIMassimiliano Allegri ha parlato a Sky al termine di Juventus-Young Boys 3-0: “Ho spostato Bernardeschi perché all’inizio si pestavano un po’ i piedi con Dybala. Così abbiamo recuperato anche un po’ di equilibrio. Federico ha fatto una buona partita. Gli ho tirato un po’ le orecchie perché in alcune occasioni ha voluto tirare invece di passare la palla ed è importante fare gol anche per la differenza reti. Oggi era importante coprire bene il campo ed i ragazzi lo hanno fatto nel migliore dei modi. Sabato venti minuti contro il Napoli non sono stati fatti bene e stasera invece bisognava fare gol. Il merito delle buone prestazioni è dei ragazzi che si mettono a disposizione l’uno con l’altro”. <<< VOTI JUVENTUS-YOUNG BOYS >>>

Le parole di Allegri su Juventus-Young Boys

JUVENTUS-YOUNG BOYS, IL COMMENTO DI ALLEGRI – L’allenatore bianconero ha proseguito: “La crescita di Bernardeschi la devono avere tutti. Migliorando alcune situazioni ci sono le possibilità di andare avanti in Champions League. Quando poi arrivano le partite importanti non avrai tante occasioni per fare gol quindi non bisogna perdersi davanti la porta. Bisogna migliorare sotto questo aspetto. Dybala e Ronaldo insieme? Il vantaggio è che quando hai un punto di riferimento avanti loro hanno più possibilità di fare gol. Non è che giochiamo peggio senza centravanti ma siamo meno presenti in mezzo all’area. <<< JUVENTUS, I CORI PER MAROTTA >>>

Di seguito il video di Allegri in zona mista

Direttagoal.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie seguici qui!