Home News Inter-Sassuolo, Spalletti: “Non siamo stati lucidi”

Inter-Sassuolo, Spalletti: “Non siamo stati lucidi”

CONDIVIDI
Spalletti
Luciano Spalletti © Getty Images

Luciano Spalletti ha commentato Inter-Sassuolo, partita persa dalla sua squadra per 1-2. Un ko che rischia di compromettere il cammino dei nerazzurri verso la qualificazione alla prossima Champions League. Queste le parole del tecnico ai microfoni di Sky: “Non siamo stati lucidissimi e puliti nelle scelte da fare. Dal punto di vista del cuore e delle gambe siamo stati tanta roba. Abbiamo avuto anche tante occasioni e la squadra ha tentato di fare molte cose. Non siamo riusciti ad avere la qualità sotto porta e sulla linea dell’area del Sassuolo. In difesa non siamo stati bene a soffocare Politano e Berardi“.

Inter-Sassuolo, le parole di Spalletti

L’allenatore dei nerazzurri ha proseguito: “Eder e Karamoh non hanno avuto possibilità di dare qualità perché loro erano ben chiusi. Il Sassuolo non ha rubato niente, ha fatto una grandissima partita ed ha fatto quello che doveva fare. Giocare a due punte? Un po’difficile in questo momento del campionato. Eder è bravo a prendere palla da lontano e calciare da fuori. Metterlo insieme ad Icardi si rischia di togliere qualcosa a Mauro. Noi dovevamo essere più bravi a cercare di saltare addosso alle loro punte. Abbiamo fatto male questa cosa e ci hanno costretto a fare troppe rincorse. Adesso dobbiamo aspettare domani e vedere il risultato della Lazio però i calciatori oggi hanno dato tutto”.