Home News Esclusivo Mutti: ”Esonerare Gattuso? Ecco che cosa dovrebbe fare il Milan”

Esclusivo Mutti: ”Esonerare Gattuso? Ecco che cosa dovrebbe fare il Milan”

CONDIVIDI
Bortolo Mutti @Getty Images

La situazione del Milan e di Gattuso è sempre più critica: Mutti, tecnico esperto, dà qualche consiglio alla società e all’allenatore

MILAN, MUTTI: ”SITUAZIONE COMPLICATA” – Dopo la sconfitta nel derby e in Europa League contro il Betis Siviglia, il Milan sembra essere piombato in una crisi di risultati che potrebbe costare caro a Gattuso. Per il tecnico si parla già di esonero in caso di sconfitta contro la Sampdoria, anche se potrebbe non essere la soluzione giusta in un momento come questo. Lo ha riferito Bortolo Mutti, allenatore dalla smisurata esperienza in Serie A, che in esclusiva ai microfoni di Direttagoal.it ha commentato la situazione attuale dei rossoneri: ”In questo momento il Milan sta vivendo una situazione complicata, è un momento quasi depresso dopo le sconfitte maturate nelle ultime due gare. La sensazione è che qualcosa si sia incrinato nell’aspetto generale, l’unico rimedio immediato è quello di lavorare e remare dalla stessa parte per un’inversione di rotta imminente.” ESONERO GATTUSO: RINO HA LE ORE CONTATE? 

Esclusivo Mutti: ”Esonerare Gattuso? Penso che…”

MILAN, MUTTI: ”ESONERO GATTUSO? NECESSARIO FAR QUADRATO ATTORNO A LUI” – ”In questo momento le prestazioni non sono all’altezza della situazione e questo è sotto l’occhio di tutti. Serve far quadrato attorno all’allenatore e difenderlo contro le critiche, la forza della società si vede anche sotto questo aspetto. Dovrebbero difendere la bontà del lavoro svolta fin dal suo arrivo e serve trovare la giusta coesione per riuscire ad emergere tutti insieme. È altrettanto chiaro che se più avanti questa situazione dovesse persistere sarà necessario fare le opportune valutazioni. Cambiamenti tattici o cambiare interpreti? Si può tentare il recupero di Caldara che sino a questo momento non è mai stato utilizzato, è un giocatore importante che può dare una mano alla difesa. Magari si può avvicinare qualche giocatore importante ad Higuain: penso a Suso, Calhanoglu, Bonaventura o allo stesso Cutrone. In certe situazioni si può anche pensare di ridisegnare qualche equilibrio come ha fatto Ancelotti: se la squadra non riesce più ad esprimersi in un determinato modo è opportuno fare qualche cambio” ha concluso. ESONERO GATTUSO, LE ULTIME 

Direttagoal.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie seguici qui!