Home News Croazia, UFFICIALE: Kalinic rispedito a casa per motivi disciplinari

Croazia, UFFICIALE: Kalinic rispedito a casa per motivi disciplinari

CONDIVIDI
Kalinic Siviglia
Nikola Kalinic ©Getty Images

Croazia, UFFICIALE: Kalinic rispedito a casa per motivi disciplinari essersi rifiutato di entrare in campo nei minuti finali contro la Nigeria.

MOSCA – Colpo di scena in casa Croazia: come anticipato nelle scorse ore, Kalinic è stato espulso dal ritiro della Nazionale croata in Russia. L’attaccante del Milan, che si era rifiutato di entrare in campo nel match contro la Nigeria, abbandonerà dunque il ritiro della Croazia in Russia. Ecco quanto dichiarato dal commissario tecnico Dalic in conferenza stampa:

Croazia, Kalinic rispedito a casa!

“Durante la partita con la Nigeria, Kalinic si stava riscaldando per entrare nella seconda metà di gioco ma mi ha detto che non era pronto ad entrare causa un problema alla schiena. Lo stesso è accaduto nel corso della sfida contro il Brasile, mi disse che non si sentiva pronto ad entrare. Ho accettato in silenzio e preso questa decisione perché mi servono giocatori sani che possano aiutare la squadra e i compagni“. Una svolta davvero inaspettata, dunque, per la Nazionale croata e per l’attaccante del Milan, reduce da una stagione deludente con la casacca rossonera.

Direttagoal.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie seguici qui!