Home Calciomercato Mercato Inter, sacrificio Icardi per arrivare a Pastore: l’ultima follia di gennaio

Mercato Inter, sacrificio Icardi per arrivare a Pastore: l’ultima follia di gennaio

CONDIVIDI
Icardi @ Getty Images

MILANO – In queste ultime ore impazza la possibilità che l’Inter possa vendere Icardi in estate per arrivare subito a Pastore. Secondo ‘Premium Sport’, il sogno per l’immediato è il trequartista argentino del Palermo che la coppia Sabatini–Ausilio sta cercando di portare a Milano ormai da diverse settimane. A testimoniare i continui contatti tra le parti è il nuovo incontro con il procuratore del Flaco, Simonian, che non ha completamente chiuso le porte ma ha ribadito come il PSG non intenda privarsi di lui. La pista resta difficilissima per l’ingaggio di 8 milioni a stagione, cifra considerevole visto che dalla Cina hanno tagliato i fondi… Tuttavia, la dirigenza vuole dare l’ultimo regalo importante a Spalletti per cercare di conquistare la Champions.

Mercato Inter, sacrificio Icardi per arrivare a Pastore: l’ultima follia di gennaio

Per convincere definitivamente il PSG, però, l’Inter dovrebbe letteralmente suicidarsi, ossia vendere Icardi ai parigini nel caso in cui Cavani dicesse addio viste le discussioni con Neymar. Se così fosse, non ci sarebbe solo il Real Madrid sull’argentino che a questo punto direbbe addio senza se e senza ma alla piazza nerazzurra. Si tratterebbe comunque di una follia di mercato bella e buona vista la disparità di valori tra il trequartista e l’attaccante.

Intanto, dopo l’arrivo di Rafinha, giocatore che Spalletti apprezza ma sa che potrà contare effettivamente su di lui dopo un certo periodo di apprendistato (e di lavoro personalizzato e non per trovare la forma fisica), si cerca un altro centrocampista per dare maggiore qualità e quantità alla mediana nerazzurra nel caso in cui Joao Mario e/o Brozovic siano venduti in questa sessione invernale del calciomercato. Tra i profili ricercati, potrebbe arrivarne uno inserito in questa ristretta cerchia di nomi: piacciono William Carvalho (Sporting Lisbona), Manuel Fernandes (Lokomotiv Mosca), Thomas (Atletico Madrid), Cyprien (Nizza) e Bissouma (Lilla).