Home Calciomercato Benfica, Joao Felix la nuova miniera d’oro: 60 milioni per il classe...

Benfica, Joao Felix la nuova miniera d’oro: 60 milioni per il classe ’99

CONDIVIDI
Benfica-Aves
Benfica © Getty Images

LISBONA – Da sempre, si sa, i club lusitani sono molto bravi a vendere i loro talenti per una valanga di milioni. Profeti in Portogallo e flop nel resto d’Europa, spesso l’etichetta di flop e fregatura è dietro l’angolo, proprio per le differenze tra il campionato portoghese e le leghe europee più importanti.

Benfica, Joao Felix la nuova miniera d’oro: 60 milioni per il classe ’99

Il nuovo tormentone e uomo mercato, stando a quanto riporta ‘Mediaset’, sarebbe il classe ’99 Joao Felix, talento che in prospettiva potrebbe diventare un campioncino anche se le dovute proporzioni sono obbligatorie: il suo cartellino vale già 60 milioni di euro (il prezzo della clausola rescissoria) nonostante non abbia ancora debuttato in prima squadra. Centrocampista di cui si parla in gran bene, attualmente milita nella seconda squadra ma starebbe già facendo intravedere grandi cose con la maglia rossa. Secondo quanto scrive il quotidiano inglese ‘The Sun’, sarebbe già nel mirino di Arsenal, Manchester United e Paris Saint-Germain, pronte ad intavolare una trattativa con la carissima bottega lusitana. C’è da scommetterci che, se gli interessamenti saranno confermati, che il presidente lusitano innalzerà il prezzo per venderlo ad un prezzo decisamente maggiorato. In patria è considerato l’erede di Bernando Silva.

Direttagoal.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie seguici qui!