Home Calciomercato Asamoah dà l’addio alla Juventus: ‘Vado via, ho rifiutato il rinnovo’

Asamoah dà l’addio alla Juventus: ‘Vado via, ho rifiutato il rinnovo’

CONDIVIDI
Asamoah Inter
Asamoah © Getty Images

TORINO – La notizia era nell’aria da settimane, adesso è arrivata la conferma da parte del diretto interessato. Asamoah via dalla Juventus a parametro zero.

Finisce con un altro double l’avventura alla Juventus di Kwadwo Asamoah, esterno sinistro bianconero che al termine del suo contratto (giugno 2018 ndr) lascerà la squadra bianconera. Un addio a parametro zero che era già noto ma che adesso diventa assolutamente ufficiale grazie alle parole del calciatore ghanese, autore di un lungo post pubblicato sui social. Tanta emozione per l’ex calciatore dell’Udinese che a breve diventerà un calciatore dell’Inter.

Addio ufficiale alla Juve per Asamoah: ‘Grazie a tutti’

“Non ho parole – ha esordito il classe 1988 – per descrivere quanto per me sia stato complicato prendere questa decisione. Sono immensamente orgoglioso degli anni passati qui e di aver fatto parte della Juventus. Ogni persona di questo club avrà per me un posto speciale nel cuore, compagni, allenatori, staff e tifosi. Nonostante la Juve mi abbia offerto un nuovo contratto, con grande rispetto per tutti, ho deciso di intraprendere una nuova avventura altrove. Sarà difficilissimo giocare contro la Juve nel futuro (andrà all’Inter ndr) ma ho dovuto prendere questa decisione nell’interesse della mia famiglia. Mi auguro che i tifosi capiscano questa mia decisione. Durante questi anni alla Juve ho avuto l’onore di giocare con grandi leggende del calcio ed alcuni migliori giocatori al mondo e questo mi mancherà. Voglio dare un ringraziamento particolare ai fantastici allenatori Conte ed Allegri ed ai loro staff. Mi avete reso un calciatore migliore. Non potrò mai ringraziare abbastanza i dirigenti che mi hanno portato qui dall’Udinese. Il supporto ricevuto dai tifosi anche durante gli infortuni – ha concluso il duttile mancino – è stato incredibile, provo un sentimento profondo per questo club al quale sarò grato per tutto l’affetto dimostrato”.