Scelta fatta, addio deciso alla Juve: “Ti preparo le valigie”

La nuova Juventus inizia già a prendere forma, quanto meno nelle decisioni drastiche sta prendendo la società negli ultimi tempi. Salutano Paulo Dybala e Giorgio Chiellini ma potrebbero non essere gli unici. I cambiamenti sono dietro l’angolo per la compagine di Allegri. 

La stagione della Juventus si è conclusa senza sussulti e con la cocente delusione per la finale di Coppa Italia persa. Ora è già tempo di pensare ad un progetto rilancio, con un mercato che si prospetta estremamente ‘allegriano’: tanti i nomi in entrata ma anche in uscita.

Rabiot via: valige fatte
Dirigenza Juve © LaPresse

Calciomercato Juventus, non solo Dybala-Chiellini-Morata: è tempo di cambiamenti

Si muove già con vigore il calciomercato della Juventus, reduce da un’altra annata di transizione chiusa peraltro senza trofei. Un vera e propria delusione considerando anche il ritorno in panchina di Massimiliano Allegri che non ha portato particolari benefici. Intanto i bianconeri salutano anche un paio di pilastri del recente passato, con il commovente abbraccio dello Stadium a Chiellini e Dybala, che hanno recentemente salutato. In casa Juventus potrebbero però annidarsi tanti altri addii importanti come quello di Alvaro Morata che alle cifre attuali non verrà riscattato dal club piemontese che andrà quindi verso altre strade.

In entrata si lavora su colpi di esperienza e sicuro affidamento come Di Maria, ormai fuori dal PSG, e Perisic per il quale l’Inter ci riproverà presto in ottica rinnovo, senza dimenticare il suggestivo rientro di Paul Pogba. Oltre agli ingressi però anche le cessioni sono dietro l’angolo, con altri calciatori che potrebbero salutare Torino, soprattutto tra i centrocampisti.

Calciomercato Juventus, anche Rabiot può partire e i tifosi già gli fanno ‘le valigie’

Rabiot via: valige fatte
Adrien Rabiot © LaPresse

Tra i titolari probabilmente in uscita spicca anche Adrien Rabiot, che ha vissuto l’ennesima stagione di pochi alti e molti bassi. Un ingaggio importantissimo accompagna peraltro il contratto del francese in scadenza a giugno 2023. Per l’ex PSG si parla di Premier League, e con la giusta proposta la Juventus ci farebbe un pensierino anche per alleggerire il monte ingaggi.

Rabiot è un calciatore mai troppo finito nel cuore dei tifosi che su Twitter lo ‘mandano già via’:

Previous articleDiletta Leotta, ma la maglia dov’è? Spettacolo rovente ed ospite speciale
Next articleMilan, bomber a sorpresa dalla Serie A: scippo alla Juventus