“L’Inter è senza allenatore”, ancora Inzaghi nella bufera

Altro passo falso dell’Inter di Simone Inzaghi contro l’Udinese, infuriano le polemiche contro l’allenatore nerazzurro

Lunch match da dimenticare per l’Inter, che contro una super Udinese viene sconfitta per 3-1. E’ la terza sconfitta in campionato per i nerazzurri, che fanno un nuovo passo indietro rispetto alle due precedenti gare con Torino e Viktoria Plzen. E a questo punto gli interrogativi sul prosieguo della stagione si fanno piuttosto consistenti.

"L'Inter è senza allenatore", ancora Inzaghi nella bufera
Simone Inzaghi © LaPresse

Inter, nuovo ko contro l’Udinese: e la vetta si allontana

E dire che la gara era iniziata nel migliore dei modi, con la rete dopo cinque minuti su calcio di punizione di Barella, un graditissimo inedito per i nerazzurri. Il gol del centrocampista aveva messo la partita sui migliori binari possibili, poi è arrivata la rimonta dei friulani, propiziata da un’autorete di Skriniar e dalle reti, nel finale, di Bijol e Arslan. A preoccupare è soprattutto la prestazione interista, sotto tono e con Inzaghi che ha lasciato perplessi per diverse scelte: fanno discutere in particolare il doppio cambio di Mkhitaryan e Bastoni dopo solo 31 minuti (l’armeno e il difensore erano ammoniti) e la sostituzione di Acerbi con de Vrij nel finale. Una Inter che non riesce a cambiare marcia e che anzi ha subito per tutta la gara il maggior ritmo degli uomini di Sottil, che già prima dei due gol finali avevano sfiorato altre marcature (palo di Deulofeu e altre occasioni).

Inzaghi affonda a Udine: “La squadra gli sta sfuggendo di mano”

"L'Inter è senza allenatore", ancora Inzaghi nella bufera
Simone Inzaghi © LaPresse

Inevitabile che Inzaghi raccolga critiche su critiche sui social, la sensazione è quella di un tecnico in difficoltà nella gestione della squadra, senza trovare quadratura né equilibrio. Ecco alcuni dei commenti più piccati su Twitter: “La cosa che chi è ammonito non può restare in campo sta sfuggendo di mano a Inzaghi”, “Se Inzaghi venisse ammonito, darebbe subito le dimissioni”, “Ma anziché cambiare gli ammoniti, al minuto trenta del primo tempo, non si potrebbe cambiare l’allenatore? Mediocrità vista solo con Mazzarri“, “Ma Inzaghi oltre ad aver perso uno scudetto da squadra più forte l’anno scorso e sostituire i giocatori appena ammoniti, che c’entra con l’Inter? Come puoi prenderlo per sostituire Conte?”, “Inzaghi è diventato uno speculatore peggio di Allegri“, “Non li sta né allenando né motivando. L’Inter sta facendo un campionato senza allenatore”, “Togliete il patentino a questo pseudo-allenatore”, “Fai un favore a tutti e vattene”, “Inzaghi ha perso il controllo dell’Inter, deve intervenire Marotta pesantemente sennò la stagione anonima è dietro l’angolo”, “Non serviva molto per capirlo ma Inzaghi ha distrutto l’Inter”.

Previous articleElodie, la gonna si apre sempre di più: videoclip decisamente bollente
Next articleAllegri arrivato al capolinea: “E’ il momento di esonerarlo”