Trovato l’erede: il dopo Chiellini arriva dalla Germania

Giorgio Chiellini è arrivato ormai ad un bivio della propria carriera vista l’età e soprattutto la condizione fisica piuttosto altalenante. La Juventus quindi lavora inevitabilmente su un erede di livello per il prossimo futuro. 

Caccia aperta al dopo Chiellini in casa Juventus visto che il capitano bianconero anche in questa annata ha palesato diversi problemi fisici ed una continuità di impiego decisamente troppo bassa per poter essere importante ancora nel prossimo futuro.

Akanji erede di Chiellini
Chiellini © LaPresse

Calciomercato Juventus, il futuro di Chiellini scricchiola: l’annuncio

La Juventus è in lotta per il terzo posto e per la vittoria della Coppa Italia con l’Inter all’orizzonte da fronteggiare. Poi ci sarà di nuovo spazio per pensare al futuro della squadra con particolare focus sulla difesa che al netto di de Ligt andrà svecchiata e potenziata. Particolare attenzione la merita il futuro di Giorgio Chiellini che potrebbe anche lasciare i colori bianconeri dopo 17 lunghi anni di militanza.

Di diversi argomenti lo stesso difensore juventino ha parlato a ‘La Stampa’: “Finché sei calciatore, sei focalizzato solo su quello. E io fino ad oggi nella mia testa sono sempre stato calciatore al 100%, quando fai questo lavoro non può che essere così. Di certo in futuro mi piacerebbe avere un percorso dirigenziale, in cui valorizzare il bagaglio di esperienza che ho maturato in questi anni e metterlo a disposizione in un contesto nuovo. Vorrei occuparmi di ciò che circonda il campo, ma va oltre. Prima però avrei molto da studiare. Conosco bene lo sport, ma non è sufficiente per fare bene il dirigente. Della Continassa so tutto, anche dove ci sono le ragnatele. Ma di cosa accade in sede ho un’idea superficiale”.

Calciomercato Juventus, caccia al dopo Chiellini: torna di moda Akanji?

Akanji erede di Chiellini
Akanji ©LaPresse

Tra campo e dirigenza quindi il destino di Chiellini potrebbe anche cambiare presto, mentre la Juventus è a caccia di un erede del difensore italiano. Diversi i nomi che circolano in queste settimane, tra cui anche Bremer che però sembra più indirizzato verso l’Inter. Non va escluso che la Juventus possa quindi ripensare ad un vecchio pallino come Manuel Akanji, centrale svizzero classe 1995 in scadenza contrattuale nel 2023 che non pare intenzionato a rinnovare col Borussia Dortmund e soprattutto pronto ad una nuova avventura lontano dalla Bundesliga.

Accostato anche e soprattutto alla Premier League, Akanji potrebbe dunque cambiare squadra con un anno d’anticipo sulla fine del contratto per evitare di andare via a costo z

Previous articleErjona Sulejmani è illegale: minigonna inesistente e scollatura letale
Next articleLudovica Pagani, la minigonna è davvero troppo corta: “La classe è classe” – FOTO