Il Tottenham vuole Szczesny: la Juve ha già tra le mani il sostituto

Sirene inglesi per Wojciech Szczesny. Paratici lo vuole portare al Tottenham. La Juventus, però, non si farà trovare impreparata. Maurizio Scanavino ha già tra le mani l’erede del polacco.

La Juventus prosegue la propria rimonta Champions. La squadra di Massimiliano Allegri è reduce da una serie di risultati importanti che la stanno riportando a ridosso delle posizioni di classifica che contano e che, soprattutto, valgono un posto nella massima competizione continentale.

Wojciech Szczesny
Wojciech Szczesny ©Lapresse

Un momento molto positivo per i ragazzi di Massimiliano Allegri culminato con il successo ottenuto al Meazza contro l’Inter. Il discusso gol di Kostic ha consentito al club bianconero di aggiudicarsi il derby d’Italia e, soprattutto, 3 punti fondamentali per raggiungere l’obiettivo inseguito da Massimiliano Allegri. In casa bianconera è un momento molto particolare. Al momento, a tenere banco è ancora la questione penalizzazione. Allegri e tutto l’ambiente bianconero sperano nella restituzione dei 15 punti, una cosa che consentirebbe alla squadra bianconera di balzare al secondo posto.

Juventus, l’Europa League è alla portata

Qualora non dovessero arrivare notizie positive dal Collegio di Garanzia del Coni, la Juventus, per sperare di giocare la Champions League anche nella prossima stagione, dovrà necessariamente vincere l’Europa League. Il percorso della compagine bianconera nella seconda competizione continentale è stato netto. Dopo aver eliminato i francesi del Nantes e i tedeschi del Friburgo, i ragazzi di Massimiliano Allegri dovranno vedersela con i portoghesi della dello Sporting Lisbona.

Juventus
Juventus ©Lapresse

Una sfida, quella con i lusitani, di un’importanza cruciale per la stagione bianconera. La doppia gara, con andata a Torino e ritorno a Lisbona, mette in palio una semifinale con una tra Manchester United e Siviglia. Un percorso in salita, certo, ma che pone la Juventus nelle condizioni di poter arrivare sino in fondo alla competizione.

Juventus, Vicario sarà il dopo Szczesny: Scanavino fa sul serio

Ad ogni modo, indipendentemente come finirà la stagione, la Juventus dovrà fare i conti con diverse partenze. Una su tutte è quella di Wojciech Szczesny. Il portiere polacco trentaduenne ha il contratto che scadrà nel 2024. Questo, quindi, pone la Juventus nella condizione di poter ricavare qualcosa dalla sua cessione solo nella prossima sessione estiva di mercato. In tal senso, le proposte per l’ex Roma e Arsenal non mancano e, infatti, Fabio Paratici vorrebbe portarlo al Tottenham.

Guglielmo Vicario
Guglielmo Vicario ©Lapresse

Secondo quanto riportato dal portale spagnolo “fichajes.net”, la Juventus avrebbe tra le mani già il sostituto del portiere polacco. Il dopo Szczesny, infatti, si chiama Guglielmo Vicario. Per strappare il classe 1996 all’Empoli, il club bianconero è disposto a presentare una sostanziosa offerta ed è pronto a farlo celermente per anticipare la folta concorrenza.

Impostazioni privacy