Tavernier, l’asso dei Rangers arriva in Serie A: colpo di una big

James Tavernier si conferma come il miglior calciatore, di questa stagione, nei Rangers di Glasgow. Nelle ultime ore, però, è arrivata una tremenda delusione per lui e per la sua squadra che ha fallito una grandissima occasione: ovvero quella di

sollevare al cielo il trofeo che in tanti sognavano, l’Europa League. A vincere ai rigori, però, sono stati gli avversari dell’Eintracht Francoforte che hanno battuto gli scozzesi solamente ai calci di rigore e dopo essere passati in svantaggio nei 90 minuti regolamentari. Nulla, però, toglie l’ottima stagione che ha vissuto il forte terzino destro che si è tolto la soddisfazione di fare molti gol e soprattutto una quantità di assist infinita.

James Tavernier © LaPresse

Tavernier, stagione da “record” con i Rangers

Il capitano si vede sempre nei momenti decisivi. Lo ha dimostrato anche nella serata di giovedì quando ha corso, per tutto il campo, e soprattutto in tutti i 120 minuti sudando la maglia. Ovviamente stiamo parlando di James Tavernier, uomo simbolo dei Rangers di Glasgow. Il 31enne avrebbe voluto regalare una grandissima gioia ai suoi tifosi: sono accorsi in tanti a Siviglia per la finale che aspettavano da un bel po’ di anni. La vittoria sembrava che fosse in tasca, ma l’attaccante Borré ha deciso che quella coppa doveva volare in Germania. Così è stato. Delusione amara per gli scozzesi che vedono fallire una grande opportunità grazie all’ex Juventus Aaron Ramsey che è stato l’unico ad aver sbagliato la lotteria dei rigori, consegnando di fatto la vittoria agli avversari. Tornando al forte difensore inglese, uscito tra gli applausi dei suoi supporters, rimane la soddisfazione di essere stato il capocannoniere di questa edizione europea. Anche se, molto probabilmente, avrebbe voluto fare a cambio con la vittoria del trofeo. Le sue prestazioni, però, non sono passate inosservate alle grandi squadre che lo hanno puntato e sono pronte a presentare una offerta al club.

Tavernier, numeri straordinari: pronto il salto in Serie A

James Tavernier © LaPresse

Sono state ben 56 le apparizioni, in questa stagione, da parte del nativo di Bradford (considerando tutte le competizioni). Ben 18 le reti e 17 addirittura gli assist. Davvero numeri niente male che hanno convinto la società italiana a bussare alla porta della società scozzese che potrebbe mandare via, ad un prezzo importante, il proprio capitano.

L’Inter potrebbe essere interessata all’atleta: magari come vice Dumfries, ma solamente nel caso in cui Matteo Darmian dovesse lasciare la Beneamata nei prossimi mesi, in vista dell’apertura del calciomercato estivo. Il suo valore di mercato si aggira verso i 10 milioni di euro.

Previous articleE’ sempre Juventus-Inter, sfida per il bomber da 100 gol in A
Next articleGuendalina accende l’Isola: discussione e costume rovente – VIDEO