Squalifica Leao, Pioli pensa ad un cambio di modulo a sorpresa

Con Leao squalificato, Pioli avrebbe deciso di reinventare il suo Milan in vista del big match contro il Napoli: cambia tutto per la rosa rossonera.

Non sembra intenzionato a demordere il Milan, che dopo la conquista del diciannovesimo scudetto è ora deciso ad accaparrarsi la famigerata seconda stella. Il club rossonero è infatti tra le squadre di punta della Serie A, come d’altronde sta dimostrando sul campo in questo avvio di campionato. L’ultima prova messa in mostra dai rossoneri non fa altro che alimentare ulteriormente le ambizioni della squadra di Stefano Pioli.

Milan Napoli Pioli cambio modulo 3-5-2 formazione sorpresa Leao squalifica
Stefano Pioli © LaPresse

Il Diavolo in casa della Sampdoria, nonostante l’inferiorità numerica per larga parte del match, è stato in grado di rimanere in partita anche dopo il gol del pareggio blucerchiato, riuscendo a compiere il definitivo sorpasso al minuto sessantasette grazie ad un rigore del sempreverde Olivier Giroud. Ad aspettare il Milan c’è ora il big match casalingo contro il Napoli, nel quale Pioli non potrà però fare affidamento sul proprio top player, Rafael Leao, causa squalifica. A tal proposito il tecnico emiliano sarebbe pronto a schierare la formazione rossonera in vesti del tutto inedite.

Milan, Pioli senza Leao cambia tutto: formazione e modulo a sorpresa per il Napoli

Milan Napoli Pioli cambio modulo 3-5-2 formazione sorpresa Leao squalifica
Luciano Spalletti © LaPresse

In vista del prossimo turno di Serie A è chiaro l’obiettivo del Milan, che vuole conquistare la terza vittoria consecutiva e mantenere salda la testa della classifica. Ad opporsi a ciò ci sarà però il Napoli, anch’esso in piena forma dopo il doppio trionfo da urlo contro Lazio e Liverpool, e la vittoria agguantata all’ultimo sullo Spezia. Sarà quindi un big match tutto da gustare quello di domenica, anche se mancherà uno degli interpreti più attesi, proprio Rafael Leao.

Il classe ’99 ha infatti rimediato un’espulsione nell’ultima partita contro la Sampdoria, che lo costringerà quindi alla tribuna per un turno di campionato. Per gestire al meglio questa importante assenza, Pioli avrebbe intenzione di reinventare la solita struttura della propria rosa, schierandosi con un inedito 3-5-2. Con il pieno recupero di Kjaer, il tecnico emiliano potrà contare proprio sull’ex Siviglia, che verrà schierato in difesa insieme a Kalulu e Tomori, aumentando dunque la solidità della retroguardia.

Le fasce saranno invece affidate all’inamovibile Theo Hernandez a sinistra, mentre a destra si lotteranno il posto Messias e Saelemaekers. In mezzo al campo Pioli confermerà Tonali accompagnato da due profili tra Pobega, Bennacer e Krunic, con questi ultimi in vantaggio. In attacco invece oltre a bomber Giroud, viste anche le pesanti assenze in fase offensiva, pare sarà la volta di De Ketelaere, che esordirà dall’inizio nel ruolo di seconda punta. Questa formula ideata da Pioli consegnerà al Milan i frutti sperati?

Previous articleMegan Fox, reggiseno in difficoltà: lato A devastante
Next articleWanda Nara infiamma Istanbul, perizoma in spiaggia bollente