Sirigu, addio Genoa: torna in lotta per la Champions

Salvatore Sirigu prova a tenere a galla il Genoa, ma la salvezza è in salita: con la retrocessione il portiere in una squadra da Champions

L’esperienza di Salvatore Sirigu non sta bastando al Genoa per risalire verso la zona salvezza. Il portiere sardo, campione d’Europa con la Nazionale la scorsa estate, sta facendo del suo meglio per aiutare la squadra rossoblù, ma la situazione resta disperata.

Sirigu, addio a zero con la retrocessione: torna in lotta per la Champions
Salvatore Sirigu © LaPresse

Genoa, la cura Blessin è solo un brodino: e Sirigu può lasciare

Dopo un fisiologico assestamento, qualche risultato la cura Blessin lo ha portato. Con il nuovo tecnico, è un Genoa più quadrato in mezzo al campo, che corre molto di più e che riesce a mettere in difficoltà anche avversari quotati, come accaduto di recente con Roma e Inter. Sirigu ci ha messo del suo, mantenendo la porta inviolata in tre delle ultime cinque gare giocate, dopo il capitombolo rovinoso con la Fiorentina per 6-0 a gennaio. Il problema è che le ultime cinque gare si sono concluse tutte in pareggio. E se i punti conquistati con giallorossi e nerazzurri, più il pari con l’Udinese raccolto in inferiorità numerica, si sono certamente rivelati preziosi, la svolta sarebbe dovuta arrivare negli scontri diretti con Salernitana e Venezia. Purtroppo, anche in quel caso, la gara si è conclusa con il segno X. Il Genoa rimane con una sola vittoria in campionato che risale addirittura a sei mesi fa, a settembre, in casa del Cagliari, e vede allontanarsi il treno salvezza. Proprio i sardi hanno allungato, in quartultima posizione, e sembrano aver innestato le marce alte per raggiungere l’obiettivo. Contro l’Empoli, per il Grifone, è possibile sia una sorta di ultima spiaggia per tentare una rincorsa che avrebbe del miracoloso. In caso di retrocessione, a fine anno, Sirigu saluterebbe la compagnia a parametro zero, per ricominciare ancora in Serie A. Le sue doti sono ben note e potrebbero far comodo a più di qualcuno, anche in alta classifica.

Sirigu, idea Champions per la Lazio

Sirigu, addio a zero con la retrocessione: torna in lotta per la Champions
Maurizio Sarri © LaPresse

Non a caso, pare ci stia pensando seriamente la Lazio. I biancocelesti stanno disputando una buona stagione con Sarri, sebbene tra alti e bassi, zavorrati particolarmente da una retroguardia non all’altezza, anche tra i pali. Reina prima e Strakosha poi non hanno fornito grandissima affidabilità. Il tecnico toscano vorrebbe dunque un estremo difensore di esperienza per rilanciare le ambizioni nella prossima stagione. Occhio anche all’interessamento del Bologna, dove Skorupski sta facendo bene ma il cui contratto in scadenza nel 2023 impone qualche riflessione.

Previous articlePaola Di Benedetto, sotto la vestaglia niente: “Più di Miss Universo” – FOTO
Next articleDiletta Leotta, rivelazione su Ronaldo: “La cosa che gli piaceva di più”