Serie A, panchina a Gattuso: futuro deciso

Gennaro Gattuso è sempre più vicino dal tornare ad allenare in Serie A. Nelle ultime ore si era parlato di un interessamento da parte dei Glascow Rangers nei suoi confronti, squadra nella quale ha militato da calciatore. 

Il club scozzese sembra aver scelto van Bronckhorst come prossimo manager, scartando l’ipotesi che portava al tecnico italiano. Ora per l’ex allenatore di Milan e Napoli potrebbero aprirsi di nuovo le porte della Serie A.

Gattuso Serie A
Gennaro Gattuso © LaPresse

Gattuso pronto a tornare in panchina

Gennaro Gattuso è desideroso di tornare in panchina dopo un’estate a dir poco turbolenta. Dopo l’accordo con la Fiorentina che ne aveva ufficializzato l’ingaggio, il tecnico si è separato dai viola dopo pochi giorni. Successivamente è stato molto vicino all’accordo con il Tottenham ma per vari motivi non si è arrivati all’intesa tra le parti. Gli interessamenti nei suoi confronti non mancano ma è vero anche che il tecnico classe 1978 vuole aspettare la chiamata giusta prima di ripartire.

LEGGI ANCHE >>> Federica Nargi da bollino rosso: selfie non adatto a deboli di cuore

Gattuso, nuova panchina
Gattuso © LaPresse

Serie A, in molti pensano a Gattuso

Un allenatore come l’ex centrocampista della nazionale fa gola a molti club che sperano di potergli affidare la propria panchina. Durante le scorse settimane è finito nel mirino del Genoa che ha poi deciso di affidare la guida tecnica a Shevchenko. Ora è proprio l’altra sponda del capoluogo ligure che sogna di potergli affidare la propria panchina con la Sampdoria che sta valutando il lavoro svolto da D’Aversa visto il terzultimo posto in campionato dei blucerchiati.

LEGGI ANCHE >>> Sara Croce, lato A in evidenza: si vede tutto – FOTO

Oltre alla Sampdoria c’è anche il Cagliari che da tempo pensa all’ex centrocampista del Milan. La difficile situazione di classifica dei sardi, le richieste d’ingaggio del tecnico e l’aver già effettuato un cambio in panchina rendono però l’ipotesi rossoblu molto complicata da percorrere.