Serie A, colpo di scena: “Si a playoff e playout”

RIPRESA SERIE A, LA PROPOSTA DI POZZO: PLAYOFF E PLAYOUT– Dal momento della sua sospensione tutto il mondo del calcio sta discutendo se sia opportuno ricominciare, e in che condizioni, il campionato tuttora in corso. Dall’ultima partita di Serie A, Sassuolo-Brescia, sono passati ormai 70 giorni e ancora non si riesce a vedere la luce in fondo al tunnel. Il Governo sicuramente non darà disposizione per riprendere prima di metà giugno, intanto le squadre attendono di poter riprendere gli allenamenti di gruppo.

Playoff Playout Serie A
© Getty Images

Ripresa Serie A, caos date

La Lega aveva avanzato quella del 13 giugno come data possibile per la ripartenza del campionato. Non c’è intesa però riguardo le condizioni e le eventuali responsabilità, e disposizioni, in caso di nuovi positivi. Un accordo sembra ancora lontano quindi, intanto però il patron dell’Udinese Pozzo avanza la sua proposta per terminare il torneo.

Leggi anche–> Serie A, le ultime sulla ripresa 

Ripresa Serie A, l’idea di Pozzo

In un’intervista rilasciata a Repubblica infatti il presidente dei friulani ha detto la sua sulla questione: “Io non dico che non si debba ricominciare il campionato, ma che lo si deve fare in sicurezza. Bisogna trovare soluzioni diverse. Una può essere quella dei playoff e dei playout. In ogni caso l’Uefa aveva indicato il 2 agosto come data limite per potere giocare le coppe e si può anche ragionare con l’Uefa di questo“.

Leggi anche–> Coronavirus, giocatore positivo 2 mesi

Serie A, l’ultima partita:

Previous articleCalciomercato Inter, incredibile ma vero: trattativa per Hakimi
Next articlePSG su Cristiano Ronaldo: annuncio shock